Giornalista escluso da Parlamentarie Cinquestelle si rivolge al tribunale

Si tratta di Antonello Troya, chiesta la sospensione delle candidature

di Salvatore Bruno
17 gennaio 2018
22:36
Condividi

Il giornalista Antonello Troya di Belvedere Marittimo, ha presentato un ricorso d'urgenza al comitato elettorale del Movimento 5 Stelle e al Tribunale di Paola per chiedere la sospensione delle parlamentarie. Lo ha reso noto l'avvocato Francesca Occhiuzzi, legale del cronista la quale precisa che Troya, iscritto al Movimento dal primo gennaio 2017, aveva ricevuto il 4 gennaio scorso la conferma, da parte degli organi direttivi, dell’accettazione della sua proposta di candidatura.

Portate a termine tutte le procedure richieste

Troya ha poi proceduto a spedire con raccomandata i documenti richiesti, tra i quali il certificato penale e carichi pendenti in originale. Nessuna comunicazione di esclusione è giunta tanto che «il mio assistito – spiega l’avvocato Occhiuzzi - sino al primo giorno ha ritenuto di essere in corsa per le parlamentarie. Al danno della mancata partecipazione anche la beffa del danno di immagine che il mio assistito ha dovuto subire». Nel ricorso il legale ha chiesto la sospensione dell'esito delle votazioni Parlamentarie, il motivo per il quale Troya è stato escluso e l’esistenza di eventuali termini per una riammissione in lista del giornalista alle politiche del 4 marzo.

 

 

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio