La provocazione di Franco Bruno: «Zingaretti è indagato, faccia un passo indietro»

L'ex parlamentare democrat si rivolge al segretario nazionale del Pd: «Anche lui come Oliverio è sotto inchiesta, lasci la presidenza della Regione Lazio»

di Salvatore Bruno
8 agosto 2019
17:49
95 condivisioni

«Non ho ben capito, ma sicuramente il problema sarà mio. Sembra che Zingaretti abbia detto che in Calabria c’è un’indagine, la Procura sta indagando.... e quindi, solo per questo... abbiamo detto al presidente attuale che, anche se è stato fatto molto..., ci vuole... una candidatura nuova e più unitaria...». Così in una nota l'ex parlamentare del Pd Franco Bruno.

Linea giustizialista difficile da condividere

«Quindi sintetizzando: Mario Oliverio in questi anni ha lavorato bene con il suo staff, ha fatto molto, ma siccome è indagato da una procura, deve ritirarsi e cedere il passo. Ragionando per estensione - afferma Franco Bruno - e secondo un classico sillogismo ... siccome il Presidente della Regione Lazio nonché nuovo segretario del Pd, nonostante abbia lavorato bene, è indagato dalla procura di Roma perché potrebbe aver beneficiato di erogazioni per la sua attività politica dall'imprenditore Fabrizio Centofanti, arrestato nel febbraio del 2018, tutti si aspettano un suo passo indietro da segretario del PD e da presidente della Regione Lazio. Ovvio che su questa linea giustizialista e sottomessa ad altri poteri - conclude l'ex parlamentare - sarà difficile non solo allargare la coalizione, ma addirittura costruirne una».

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio