Elezioni provinciali a Catanzaro, sarà scontro a due

Il sindaco della città capoluogo di regione, Sergio Abramo, e quello della cittadina ionica di Soverato, Ernesto Alecci, si contenderanno la conquista di Palazzo di Vetro

di Luana  Costa
mercoledì 26 settembre 2018
15:14
5 condivisioni
Ernesto Alecci e Sergio Abramo
Ernesto Alecci e Sergio Abramo

Sarà una partita a due quella per la conquista di Palazzo di Vetro. Dopo l’ufficializzazione della candidatura del sindaco di Soverato, Ernesto Alecci, che correrà per la carica di presidente della Provincia in quota centrosinistra, si è finalmente chiuso il cerchio in vista delle imminenti elezioni in programma il 31 ottobre.

 

Il centrosinistra

Alecci sarà sostenuto da due liste, la prima predisposta dal Partito Democratico, mentre la seconda di ispirazione civica rinuncerà ad esprimere il candidato alla presidenza e accoglierà tra gli altri i due movimenti approdati alle scorse amministrative in Consiglio comunale: Fare per Catanzaro e Cambiavento.

 

Il centrodestra

Per il centrodestra è invece sceso in campo il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo appoggiato dai gruppi consiliari e dai partiti di Fratelli d’Italia, Lega e Nuovo Cdu. Tra i candidati per ottenere uno scranno a Palazzo di Vetro, da prime indiscrezioni, vi sarebbero Filippo Mancuso (Catanzaro con Sergio Abramo), Andrea Amendola (Obiettivo Comune), Agazio Praticò (Catanzaro da Vivere), Luigi Levato (Forza Italia), Antonio Montuoro (Forza Italia), Giuseppe Pisano (Officine del sud) e il sindaco di Tiriolo, Mimmo Greco.

 

Il voto

Il 10 ottobre scadranno i termini per la presentazione delle liste. Sono ottanta i sindaci e i consiglieri della Provincia chiamati al voto (tranne quelli retti da un commissario come nel caso di Lamezia Terme). Si vota con il sistema cosiddetto "ponderato": ciascun elettore (sindaco/consigliere comunale) esprime un voto che viene ponderato sulla base di un indice, che rappresenta il "peso del voto" di ciascun elettore ed è determinato in relazione alla popolazione complessiva della fascia demografica del comune in cui si è sindaci o consiglieri (Comuni sotto i 3000 abitanti, Comuni dai 3 ai 5mila abitanti, Comuni dai 5 ai 15mila abitanti, Comuni con oltre 15mila abitanti).

 

Luana Costa

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Luana  Costa
Giornalista
Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo dal conseguimento dalla laurea intraprende l’attività giornalistica. Risalgono alla primavera del 2012 i primi articoli pubblicati sulle colonne della pagina catanzarese della Gazzetta del Sud, testata sotto la cui ala inizia a prendere confidenza con la professione. Con il trascorrere degli anni passa dai resoconti delle conferenze stampa e dei convegni alla realizzazione di inchieste su temi specifici quali sanità, rifiuti, politica, società municipalizzate e vertenze sindacali. La collaborazione è tuttora attiva.   Nel luglio del 2015 ottiene l’abilitazione allo svolgimento della professione certificata dall'iscrizione al relativo albo regionale dei giornalisti pubblicisti. A partire da gennaio del 2016 e fino al febbraio del 2017 è stata corrispondente da Catanzaro del quotidiano online Zoom24 con sede a Vibo Valentia. Oltre ad allagare le competenze anche alla sfera della cronaca, l’esperienza è risultata utile ai fini dell’apprendimento del sistema editoriale (Wordpress) e del confezionamento di notizie indirizzate ad una realtà più immediata e dinamica qual è il web.   Nel giugno del 2016 stringe una nuova collaborazione con la casa editrice Golfarelli con sede a Bologna, che cura la pubblicazione di periodici e riviste di settore. L’attività che tuttora svolge consiste nella redazione di testi e nella preparazione di interviste capaci di far emergere realtà imprenditoriali di successo nel panorama nazionale.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: