Cosenza, tasse sospese per le attività danneggiate dal cantiere di Viale Mancini

Il provvedimento recepito ed approvato dall'esecutivo di Palazzo dei Bruzi è stato proposto dai consiglieri comunali aderenti alla Piattaforma

di Salvatore Bruno
martedì 2 aprile 2019
19:08
43 condivisioni

La Giunta di Palazzo dei Bruzi, nella seduta del 25 marzo scorso, ha approvato un provvedimento di esenzione dal pagamento dei tributi comunali per le attività commerciali ubicate a ridosso del cantiere del Parco del Benessere. L’esecutivo ha così recepito la proposta avanzata dai consiglieri comunali Francesco Spadafora, Marco Ambrogio, Giovanni Cipparrone, Francesco Cito e Pasquale Sconosciuto, aderenti alla Piattaforma. L’iter burocratico è stato condotto dagli assessori ai tributi e ai quartieri, Lino Di Nardo e Francesco De Cicco.

Ecco l’elenco delle strade comprese nel beneficio fiscale

Viale Mancini tra Piazza Mancini e la rotatoria di Via Padre Giglio

Via Galliano dal n.27 fino a Viale Mancini

Via Cesare Marini dal n. 25 fino a Viale Mancini

Via del Tigrai dal n. 8 fino a Viale Mancini

Via Neghelli dal n. 15 fino a Viale Mancini

Via Molinella dal n. 28 e dal n. 21 fino a Viale Mancini

Via Isnardi dal n. 24 fino a Viale Mancini

Gli obiettivi della Piattaforma

«La Piattaforma – si legge in una nota - nasce per l’elaborazione di un programma e la formazione di un raggruppamento da proporre agli elettori per la scelta del prossimo sindaco, ma non esita a preoccuparsi delle istanze che giungono dai cittadini sin da adesso, con particolare attenzione verso i quartieri e le frazioni della città».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream