Comuni al voto, a Tropea si impone Giovanni Macrì

VIDEO | Il candidato di Forza Tropea supera Giuseppe Romano, suo diretto concorrente, di sei punti percentuali: «Felice ma da domani inizia un duro lavoro»

di Alessandro Stella
lunedì 22 ottobre 2018
05:15
405 condivisioni

Giovanni Macrì è il nuovo sindaco di Tropea. Il coordinatore cittadino di Forza Italia, a capo della lista Forza Tropea, si è imposto con il 40% dei consensi sugli altri candidati. A contendergli la fascia tricolore sono stati: Giuseppe Romano, con la lista Rinascita per Tropea, a cui è andato il 34% dei voti; Massimo L’Andolina, de L’altra Tropea con il 17%; Nicola Cricelli, con Tropea nel Cuore, assestatosi al 9%. Su 6475 aventi diritto, a votare sono stati 3797, pari al 58,6%. Un dato lontano dalle elezioni del 2014, quando a presentarsi ai seggi era stato il 67%, e che indica un certo astensionismo da parte di una fetta di popolazione, forse da attribuire anche a un a certa sfiducia nei confronti della politica dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose. 


All’apertura delle urne, dopo le 23, si è assistito a un serrato testa a testa tra Macrì e Romano, che si sono rincorsi di sezione in sezione, voto dopo voto. Ma più passava il tempo e più la forbice tra i due si allargava fino a raggiungere i 6 punti percentuali definitivi. Intorno alle 3, a scrutinio ancora aperto ma a risultato difficilmente ribaltabile, il candidato forzista fa la sua comparsa ai seggi, accolto dai sostenitori. Accanto a lui il senatore di Forza Italia, Giuseppe Mangialavori, che sin dalle prime battute lo ha appoggiato durante la campagna elettorale. 


Dopo i festeggiamenti arriva anche il primo commento a caldo del nuovo sindaco che definisce «bellissima» la giornata trascorsa: «Ancora devo realizzare quello che è successo – continua - ma da domani inizia il lavoro duro per risollevare la città e tenere fede agli impegni presi». Alla domanda sul primo punto da affrontare, non ha dubbi: «La programmazione dell’estate 2019, perché sono anni che non esiste un piano per affrontare la stagione. Domani stesso convocherò le categorie di settore per iniziare a lavorare». Per finire un pensiero speciale: «Dedico questa vittoria agli amici, anche a chi non c’è più. In questo periodo ho sentito molto vicino un amico carissimo scomparso prematuramente. Il mio pensiero in questo momento va a lui». 


Gioia anche per il senatore Mangialavori, che si è detto «felicissimo per Nino e per Tropea perché ritengo che sia la persona giusta per il rilancio della città. Siamo prima di tutto amici, ma di lui apprezzo le qualità e gli starò vicino per dare un contributo alla sua azione amministrativa», ha concluso.


Anche Jole Santelli, coordinatrice regionale di Forza Italia, ha voluto esprimere la propria vicinanza a Macrì: «Una bella affermazione quella di Giovanni Macrì – ha dichiarato -, per noi Nino, da oggi nuovo Sindaco di Tropea. Il coordinatore cittadino di Forza Italia, a capo della lista Forza Tropea, si è imposto con il 40% dei consensi sugli altri candidati certificando il forte apprezzamento alla sua persona ed alla sua squadra da parte della comunità. Un risultato importante - prosegue - in uno dei centri che rappresenta il simbolo della Calabria bella, della Calabria che vogliamo, le cui caratteristiche potenziali verranno messe al centro dell'operato del nuovo sindaco. Un ringraziamento particolare al senatore Peppe Mangialavori, che ha dato un forte contributo al progetto ed alla vittoria, sempre attento alle dinamiche dei territori ed alle esigenze dei cittadini. Buon lavoro a Nino, che potrà contare sul nostro supporto nella sua azione politica e amministrativa: Forza Tropea».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: