Catanzaro, Provinciali: Abramo pronto a guidare il centrodestra

La coalizione ha riconosciuto il primo cittadino come «guida autorevole per esperienza, credibilità e carisma»

di Redazione
martedì 4 settembre 2018
17:18
1 condivisioni

«Entra nel vivo il percorso di avvicinamento della coalizione di centrodestra verso l'importante appuntamento delle elezioni provinciali di Catanzaro fissate per il prossimo 31 ottobre». È quanto si legge in una nota di Forza Italia.
«Si è tenuto ieri - prosegue la nota - un incontro tra i partiti e i movimenti politici che hanno inteso sposare un impegno condiviso e concertato per riconquistare la guida dell'ente intermedio avviando un confronto con il potenziale candidato alla presidenza Sergio Abramo riconosciuto come guida autorevole per esperienza, credibilità e carisma. Il sindaco di Catanzaro ha accolto l'invito all'incontro manifestando la propria disponibilità ad abbracciare l'impegno elettorale attraverso un dialogo sinergico che vede tutte le forze dell'area del centrodestra unite per l'elaborazione di un programma condiviso».


Per Forza Italia presenti il coordinatore provinciale Domenico Tallini, il coordinatore cittadino Ivan Cardamone e il consigliere provinciale uscente Antonio Montuoro; per Fratelli d'Italia la deputata Wanda Ferro ed il coordinatore provinciale Rosario Aversa; per l'Udc il coordinatore regionale Franco Talarico ed il coordinatore provinciale e consigliere comunale Tommaso Brutto; per il gruppo che fa capo al già senatore Aiello, il consigliere regionale Baldo Esposito e il presidente del Consiglio comunale Marco Polimeni; per la Lega il coordinatore provinciale Antonio Chiefalo; per il Nuovo Cdu il segretario Mario Tassone e il coordinatore di Lamezia Giancarlo Muraca. Hanno portato il proprio contributo anche gli esponenti del movimento "Officine del Sud", rappresentato dal consigliere regionale Claudio Parente e dall'assessore Domenico Cavallaro, e il consigliere comunale Fabio Talarico per il gruppo "Catanzaro con Abramo".


«Da tutti i presenti - prosegue la nota - sono, dunque, arrivate idee e proposte concrete per restituire alla Provincia l'adeguata attenzione politica ed istituzionale in questa difficile fase che attraversa gli enti intermedi dopo la disastrosa riforma voluta dal centrosinistra. Si è registrata piena convergenza in merito alla necessità, evidenziata dalla coalizione, di recuperare la funzione centrale originaria delle Province, che rivestono un'importanza strategica per il governo del territorio. È stato espresso l'auspicio affinché possa essere al più presto discusso il disegno di legge nazionale teso a ripristinare il ruolo degli enti intermedi e a restituirne la giusta dimensione e dignità dal punto di vista politico e amministrativo, andando incontro anche alle legittime aspettative dei dipendenti. La serie di incontri proseguirà nelle prossime settimane in maniera proficua grazie alla costituzione di un comitato elettorale che svolgerà il ruolo di coordinamento tra tutte le forze politiche in campo per la costruzione delle liste e di un progetto di ampio respiro mirato a superare l'esperienza fallimentare del governo di centrosinistra ed a promuovere uno sviluppo unitario omogeneo del territorio catanzarese».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: