Catanzaro, il Pd apre la campagna tesseramenti: «Abramo pensa solo alle strategie»

I dem contro l'amministrazione: «La città capoluogo di regione vive uno dei momenti storici più difficili»

24 ottobre 2019
19:09
2 condivisioni
Pd
Pd

«La città capoluogo di regione vive uno dei momenti storici più difficili. Ne sono prova tangibile, purtroppo, i tanti problemi irrisolti da parte dell’Amministrazione Abramo che, a giudicare dallo stato dei rapporti nella sua maggioranza, è più impegnata a delineare strategie per indebolire gli avversari politici che ad occuparsi delle reali e concrete esigenze dei catanzaresi». È quanto riferito in una nota stampa del Pd nella quale si specificano: «Se il clima politico tra le forze che sostengono Abramo in Comune fino a qualche mese fa era di tempesta, ora si è tramutato in vera e propria burrasca, complice le battaglie palesi e sotterranee in viste delle prossime elezioni regionali».

 

In mezzo a tutto questo «a risentirne in maniera forte è la città, come tutti i catanzaresi si sono resi conto da soli. Basta valutare – si legge ancora - la condizione dei servizi, dei trasporti, dell’irrisolto problema delle periferie, della tutela e valorizzazione del centro storico, dello stato dell’economia locale, della disoccupazione soprattutto giovanile, delle difficoltà serie in cui si dibattono le attività produttive e commerciali»

 

Insomma «non c’è ambito che non soffra di scarso interesse da parte degli attuali amministratori con la inevitabile conseguenza che è tutta la comunità a pagare il prezzo salato di questa situazione». Il Partito democratico, da tempo, «ha lanciato l’allarme sullo stato di crisi generale che attanaglia la città, così come, in più occasioni, ha evidenziato la scarsa efficacia dell’attuale amministrazione comunale con una maggioranza di fatto solo numerica ma logorata e disomogenea, che acuisce lo stato di confusione amministrativa e che resta impantanata tra beghe interne, polemiche e distinguo davvero di scarso peso e di scarso interesse per le reali esigenze dei catanzaresi».  Anche per tutte queste ragioni «il Pd continua a svolgere un ruolo di forte opposizione sociale all’esecutivo Abramo e, contemporaneamente, chiama a raccolta tutte le forze democratiche, progressiste e civiche della città per costruire una coesa e  credibile alternativa all’attuale amministrazione». «Il partito democratico anche a Catanzaro, come ha fatto a Lamezia e nei territori della provincia, sta vivendo una profonda fase di rigenerazione della sua azione politica e di rinnovamento dei suoi  organismi direttivi. E lo fa partendo da una nuova campagna di tesseramento aperta e trasparente da svolgersi in piazze e luoghi pubblici».

 

Ecco il calendario:

Pontegrande venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 novembre dalle 10 alle 13, in via Ettore Vitale, spazio antistante Chiesa;

Catanzaro Lido venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 novembre dalle 10 alle 13 sul Lungomare;

Centro- Materdomini venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 novembre dalle 10 alle 13, in Piazza Prefettura; 

Santa Maria sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre dalle 10 alle 13 in Piazza Santa Maria.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio