Reggio Calabria, Cannizzaro (Fi): «I commissari hanno abbandonato l’Asp»

VIDEO | Il deputato presenta un'interrogazione parlamentare: «Il Governo faccia luce su quanto sta accadendo in riva allo Stretto»

di Redazione
23 marzo 2020
14:53
56 condivisioni

«Che fine hanno fatto i commissari dell'Asp di Reggio Calabria?». Lo chiede, tramite un'interrogazione parlamentare, il deputato di Forza Italia Francesco Cannizzaro che evidenzia come «i commissari, nominati dal Governo, hanno abbandonato la città e le loro responsabilità in piena emergenza Coronavirus, proprio mentre tutte le istituzioni sanitarie calabresi e reggine si sono adoperate per fare miracoli negli Ospedali, aumentando i posti letto e i macchinari utili a fronteggiare un'eventuale emergenza. Mentre il commissario straordinario del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, Iole Fantozzi, coordinava con la straordinaria collaborazione del direttore di presidio Nino Verduci questo tipo di lavori tra mille difficoltà, i commissari hanno letteralmente abbandonato la città e il loro lavoro». 

 

L’esponente forzista fa notare che «Stiamo tutti lavorando in piena sintonia andando oltre le varie competenze, senza considerare nè posizioni politiche e partitiche, nè posizioni professionali, per questo trovo vergognoso l'assenza totale dei tre commissari che provenienti da fuori città mancano nell'esercizio delle loro funzioni».

 
«Il Governo - conclude Cannizzaro - dovrà fare piena luce su quello che sta succedendo all'Asp di Reggio Calabria, rispondendo non solo da un punto di vista istituzionale ma anche sotto l'aspetto politico perchè proprio il Governo ha inviato, appena un anno fa, questi commissari a gestire la sanità di Reggio Calabria».

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio