Borghi in Movimento fa tappa a Cosenza, ecco il programma

Nel centro storico l'iniziativa itinerante ideata dalla deputata pentastellata Anna Laura Orrico: «Nuove economie per far rivivere queste aree e recuperare dignità»

di Salvatore Bruno
lunedì 1 ottobre 2018
15:35
Condividi

Borghi in MoVimento, il percorso di formazione, informazione e confronto sul tema del rilancio dei borghi calabresi ideato dalla portavoce del M5S alla Camera dei deputati Anna Laura Orrico, volge al termine del suo primo ciclo. La tappa conclusiva è in calendario nel centro storico di Cosenza dove, il 6 ottobre, nella sala Fausto Gullo della Casa delle Culture, dalle 9,00 alle 17,30, si discuterà di cultura d’impresa e rivoluzione digitale per valorizzare i beni comuni.

Dialogo aperto tra politica e cittadini

«Il dibattito pubblico - spiega Anna Laura Orrico - ha bisogno di essere stimolato verso visioni alte, magari anche utopistiche, ma solo così avremo una politica in grado di andare oltre il breve periodo, che sappia dialogare con chi il futuro lo costruisce ogni giorno e sappia trasformare quelle visioni in atti concreti di rinascita sociale ed economica. La tappa di Cosenza - continua la deputata - rappresenta uno slancio verso un domani che non vogliamo sia troppo lontano, per questo ci confronteremo con grandi realtà, vicine anche geograficamente come Giffoni o Matera, che quel futuro non solo lo hanno immaginato ma con determinazione lo hanno agguantato e ne sono diventate protagoniste. Esistono progetti e fenomeni che possono rappresentare spunti, anzi, occasioni per nuovi scenari e nuove economie all’interno di centri storici spesso decadenti e spopolati. Il cuore antico, e ferito, delle nostre città ha spesso bisogno di recuperare dignità attraverso il ripristino dei servizi essenziali, ma solo lo scatto verso nuovi orizzonti può animarne un recupero serio e duraturo della vita riportandola alla normalità».

Duplice sessione con ospiti d'eccezione

Tra gli ospiti e i relatori del mattino si segnalano Claudio Gubitosi, ideatore e direttore del Giffoni Film Festival; Luca Tesauro, amministratore di Giffoni Innovation Hub; Raffaele Vitulli, facilitatore di progetti di innovazione sociale per Matera Hub; Alberto Mattei, fondatore del progetto Nomadi Digitali; Roberta Caruso, amministratore di Home for Creativity. La sessione dialogo con la politica vedrà invece protagonista l’eurodeputata Laura Ferrara. Nel pomeriggio spazio alla fase di lavoro col laboratorio di fundraising con Massimo Coen Cagli e Antonio Francesco Oliverio, presidente e cofondatore dell’associazione di promozione sociale For Calabria.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: