A Belvedere Marittimo la festa regionale dell’Unità

Dibattiti su temi di attualità nazionale e regionale con i protagonisti della scena politica del Partito democratico

di Redazione
4 settembre 2017
16:28
Condividi

Quattro giorni di festa per dibattere a tutto tondo dei grandi temi di attualità nazionale e regionale direttamente con i protagonisti della scena politica del Partito democratico. E' stata presentata stamattina, nella sede regionale del Pd a Lamezia Terme, la festa regionale dell’Unità, in programma dal 7 al 10 settembre a Belvedere Marittimo, in provincia di Cosenza alla presenza del segretario regionale del Pd, Ernesto Magorno, del responsabile organizzativo, Giovanni Puccio, della componente della segreteria regionale, Giulia Veltri, del segretario provinciale di Cosenza, Luigi Guglielmelli, del coordinatore regionale dei Gd, Mario Valente, e del coordinatore del circolo di Belvedere, Ugo Massimilla. Saranno quattro giorni di mobilitazione e confronti, di approfondimenti e spazi di intrattenimento con un unico grande tema a fare da filo conduttore: il rapporto tra impegno politico e nuove generazioni e le risposte che la politica riesce a mettere in campo.

 

Tanti gli ospiti che faranno tappa al villaggio allestito dal Pd Calabria nella cittadina tirrenica: e' prevista la presenza del coordinatore nazionale dei Gd, Mattia Zunino, del ministro per il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, del sottosegretario alle Infrastrutture Umberto Del Basso de Caro, del sottosegretario alla Giustizia, Cosimo Maria Ferri, del capogruppo alla Camera, Ettore Rosato, del portavoce nazionale del Pd e deputato, Matteo Richetti, della responsabile nazionale Scuola della segreteria nazionale Pd Simona Malpezzi, del presidente della regione, Mario Oliverio, del presidente del Consiglio regionale Nicola Irto e dell'intero gruppo dirigente ed istituzionale del Pd Calabria, a partire dai parlamentari, dai consiglieri regionali e dai presidenti di Provincia.

"Da quando sono diventato segretario regionale - ha spiegato in conferenza stampa Magorno - non ho mai mancato l'appuntamento con la festa dell’Unità: è un momento irripetibile di confronto e di condivisione per il partito e di apertura all'esterno. Anche quest'anno, la festa è stata organizzata nel segno della partecipazione e del contributo di tutto il partito. Credo fermamente nel valore dell’unità ed e' con questo schema che intendiamo affrontare le prossime tappe della vita Pd, a partire dai congressi di federazione, alla conferenza programmatica di fine settembre fino alle politiche del prossimo anno. Il senso del nostro impegno e' quello di fare della festa un momento di discussione e di rilancio del partito e delle istituzioni che guidiamo in Calabria e a Roma".

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio