Assemblea del Pd, Puccio: «Grande partecipazione, il partito reagisce alla sconfitta»

Il dibattito riprenderà il 4 aprile, verterà sul proseguimento dell'analisi del voto e permetterà di programmare l'avvio della fase congressuale

di Redazione
27 marzo 2018
16:41
Condividi

L'Assemblea regionale del PD è stata riconvocata, mercoledì 4 aprile alle 16 a Lamezia Terme, per consentire il proseguimento del dibattito sull'analisi del voto e per decidere l'avvio delle procedure congressuali.
Oltre ai 15 interventi che sono stati svolti ieri dopo la relazione di Ernesto Magorno, sono iscritti ancora a parlare altri 20 componenti dell'Assemblea.

 

«La straordinaria partecipazione, il rigoroso ed impegnativo confronto che hanno caratterizzato la riunione di ieri sono la dimostrazione di una volontà collettiva del gruppo dirigente del Pd calabrese di reagire alla grave e pesante sconfitta elettorale del 4 marzo».

 

Ad affermarlo è Giovanni Puccio, dirigente regionale del Pd Calabria, il quale aggiunge: «Si è rivelata giusta la scelta di Ernesto Magorno che non ha accettato l'ipotesi di congelamento degli organismi di dirigenti in carica. La scelta di aprire immediatamente la fase congressuale consente di esprimere un protagonismo attivo degli iscritti, dei dirigenti e degli elettori del Pd in un appassionato dibattito che è chiamato non solo ad interrogarsi sulle ragioni della sconfitta ma, soprattutto, a definire una proposta politica e strategica per consentire al PD calabrese un re-insediamento sociale ed elettorale maggioritario, a partire dalle prossime elezioni europee e regionali». 

 

«Affinché il Pd possa tornare ad essere il motore della organizzazione del campo dei riformisti progressisti e possa essere una convincente alternativa al populismo grillino e leghista - spiega ancora Puccio - il congresso regionale non sarà certamente una conta nominalistica ma saprà essere un grande evento di incontro, partecipazione e contaminazione sui contenuti e sui temi della crescita socio-economica e del potenziamento dei livelli di democrazia in Calabria e nel Mezzogiorno.


La prossima seduta dell'Assemblea con questo spirito è chiamata, dunque, a decidere non sul "se" ma sul "come" svolgere il IV Congresso Regionale del Pd calabrese. L'Assemblea è chiamata, quindi, ad indire e a decidere la data di svolgimento del Congresso, che dalle indicazioni emerse dal dibattito di ieri, potrà svolgersi prevedibilmente entro il mese di giugno.
Nei prossimi giorni sarà poi la Direzione regionale del Partito a nominare una commissione che sarà incaricata di guidare il PD calabrese fino alla elezione del nuovo Segretario regionale».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio