Antonella Rizzo passa a Liberi e Uguali ma non si candida

Cosi l’assessore regionale nel corso dell’assemblea del nuovo movimento a Lamezia: «Scelgo una sinistra in cui c’è più dialogo»

di Tiziana Bagnato
martedì 9 gennaio 2018
18:03
Condividi

Ha ufficializzato il suo passaggio in Liberi e Uguali l’assessore regionale all’Ambiente Antonella Rizzo dicendosi anche pronta, qualora il governatore Oliverio lo ritenesse, a lasciare il posto in giunta. Quelli che erano rumors confermati a mezza voce da lei stessa, hanno preso forma di verità in occasione dell’assemblea regionale del neonato coordinamento in vista delle politiche di marzo.

 

Ma la Rizzo ha messo subito le mani avanti: «Non ho intenzione di candidarmi.  Il mio passaggio è finalizzato a costruire un percorso e non è contro nessuno e, quindi, credo sia legittimo lasciare spazio a chi c’era prima di me. I candidati troveranno il massimo sostegno in me se vorranno».  E la raccolta delle candidature è iniziata proprio stasera accompagnata da un battibecco sui termini perentori o meno della scadenza delle stesse, stemperata dopo poco dall’intervento del presidente della commissione anti ‘ndrangheta Arturo Bova.

 

Gremita la sala che ha ospitato l’evento. Tra i volti noti l’ex assessore De Gaetano, lo scrittore ed ex candidato alla corsa a sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita, l’ex democrat e candidato a primo cittadino di Vibo Antonio Lo Schiavo, l’esponente di Sinistra Italiana ed ex candidato nel 2015 alla corsa per la fascia tricolore di Lamezia Rosario Piccioni.

 

«Si tratta di una scelta ideologica – ha aggiunto la Rizzo -  ho la volontà di stare vicino a questa compagine che sta nascendo in cui abbiamo la possibilità di dialogare.  Ho bisogno di sinistra. Quello che mi aspetto da questa esperienza è soprattutto che ci sia un grande dialogo, la possibilità di costruire un percorso insieme e che questa compagine diventi un partito aperto ed inclusivo. Il mio passaggio in questa compagine - ha concluso - aiuta a rafforzare la linea programmatica del presidente ma se riterrà che io debba lasciare la giunta sono pronta anche a questo».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: