Acquappesa, il Laboratorio civico sostiene la candidatura di Mauro Avolio

Il movimento: «Nei prossimi giorni lo incontreremo confrontandoci sulle azioni necessarie a dare una nuova spinta politica e sociale»

di Francesca  Lagatta
2 aprile 2019
21:43
22 condivisioni

«In merito alla proposta di candidatura a sindaco di Mauro Avolio elaborata e resa ufficiale dal Pd di Acquappesa nei giorni scorsi, il gruppo "Laboratorio civico" esprime parere favorevole e si impegna sin da ora ad approntare un tavolo allargato con il proposto candidato, anche con altre rappresentanze politiche e sociali cittadine, a sostegno di un progetto da presentare agli elettori e ai cittadini in un percorso di avvicinamento alle prossime elezioni comunali». Lo rende noto uno dei fondatori del neonato movimento politico "Laboratorio Civico", Giancarlo Fata.

Una scelta maturata nel tempo

La candidatura di Mauro Avolio, dicono gli attivisti, è stata valutata da tempo dal gruppo ed è stata comunicata nell'incontro tenutosi lo scorso 3 marzo con il segretario del PD di Acquappesa. «Accogliamo quindi - è scritto in una nota - la volontà di puntare su un progetto comune a soggetti politici e sociali, come il "Laboratorio civico" in appoggio ad una candidatura passata in sordina ma ritenuta di qualità e garanzia». La prossima mossa è quella di incontrare l'aspirante primo cittadino e capirne le intenzioni. «Nei prossimi giorni incontreremo il candidato confrontandoci nei dettagli su tutte quelle azioni necessarie a dare una nuova spinta politica e sociale».

Al centro del dibattito anche il parco termale

Si parlerà delle Terme Luigiane, di turismo, della sicurezza, della tutela e della valorizzazione del territorio, ma anche di anziani e giovani. «Una candidatura che riteniamo quanto mai necessaria in un contesto di grande difficoltà economica e finanziaria», ha detto ancora Fata. Poi conclude: «Il Laboratorio civico resta nel solco di dettami e regole che come gruppo vi siamo posti affinché si raggiunga e si manifesti quel taglio netto nei confronti di un sistema che resta l'unico avversario da combattere ristabilendo quella pace sociale, quella normalità persa negli anni».

Francesca  Lagatta
Giornalista

Francesca Lagatta è nata a Praia a Mare l’11 aprile del 1985. Dopo molteplici esperienze con la stampa locale, nel 2011 approda dapprima ad Hi Tech Paper del giornalis...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
Diemmecom