8 marzo, Fratoianni: «Per la Lega di Crotone il ruolo della donna è a casa»

Il segretario nazionale di Sinistra italiana attacca i salviniani pitagorici in merito a un manifesto per l'imminente ricorrenza: «Pessimi»

di Redazione
6 marzo 2019
12:02
45 condivisioni
Nicola Fratoianni
Nicola Fratoianni

«Care amiche, volete tornare nel chiuso delle vostre case? Volete rinunciare alle vostre ambizioni, al vostro lavoro, alla vostra libertà? Ora sapete chi potete scegliere: la Lega di Salvini». Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni di Liberi e Uguali, commentando il manifesto della Lega di Crotone dedicato al “ruolo naturale della donna, volto alla promozione e al sostegno della vita e della famiglia”.

 

«Questi leghisti sono pessimi. - conclude Fratoianni - Non dicono mai, mai, mai una parola sulle violenze che subiscono le donne e fanno un manifesto per dire che la dignità della donna viene offesa dall'autodeterminazione. Cioè dalla possibilità di ciascuna donna di decidere per se stessa. Chiaro?».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio