Bella e vincente: la stella calabrese del kitesurf punta alle Olimpiadi

La diciassettenne Sveva Sanseverino di Marcellinara si allena a Gizzeria ed è la promessa italiana di questa disciplina spettacolare che si pratica con una tavola e un aquilone. Ecco la sua storia tra scuole esclusive, vita da favola e passione sportiva

di Monica La Torre
lunedì 26 novembre 2018
11:56
1496 condivisioni
Sveva Sanseverino
Il parco archeologico di Sibari allagato

Sibari, il parco archeologico muore sott'acqua. Inutili i lavori di drenaggio per 4 milioni di euro

sabato 10 novembre 2018
15:04

A meno di due anni dalla solenne presentazione degli interventi effettuati dopo l’esondazione del Crati del 2013, che trasformò il sito in una distesa di fango, siamo punto e accapo. Soltanto la lungimiranza della direttrice dell’area monumentale che ha conservato le vecchie pompe di aspirazione ha consentito di evitare danni maggiori, dopo che il nuovo sistema di drenaggio ha fatto cilecca. Tutta la storia di questo incredibile esempio di inefficienza e sperpero

di Monica La Torre
2160 condivisioni
Studenti calabresi tra i più educati

Sette in condotta, in Italia è un disastro. Ma gli studenti calabresi sono i più rispettosi

giovedì 8 novembre 2018
23:03

Una ricerca internazionale pone il nostro Paese al terzultimo posto nella classifica che misura il livello di rispetto nei confronti degli insegnanti. Ma questa triste realtà non trova riscontri nella nostra regione, dove professori e dirigenti sono concordi nel ritenere che il buon comportamento in classe è ancora considerato da ragazzi e genitori una priorità. I più educati? I figli dei malavitosi e quelli che vivono situazioni di disagio familiare

di Monica La Torre
102 condivisioni
Luigi Giffone (foto di Giovanni Galardini). Nel riquadro, Palazzo Giffone a Tropea (foto di Elfriede Hartbauer)

Il palazzo del '700 dimenticato dallo Stato. Oggi rischia di crollare su residenti e turisti

sabato 27 ottobre 2018
22:54

REPORTAGE | Da tre secoli svetta sulla rupe di Tropea. Nelle sue stanze è passato un pezzo di storia d’Italia con la strenua resistenza dei proprietari che si rifiutavano di pagare le tasse ai piemontesi dopo l’Unità, prendendo a fucilate gli esattori. Per questo venne confiscato e passò allo Stato, ma da allora è finito in rovina. Luigi Giffone, il più anziano della famiglia nobiliare che possedeva questo gioiello architettonico, racconta con dolore e rammarico lo scempio che si è compiuto in tutti questi anni. Ma il neosindaco Macrì assicura: «Riqualificarlo è una priorità»

di Monica La Torre
356 condivisioni

Slot e lotterie sono le cavallette del risparmio. Tutti i numeri del fenomeno in Calabria

lunedì 15 ottobre 2018
17:09

Sull’altare della dea bendata vengono immolati ogni anno cento miliardi di euro, di cui 2,6 nella nostra regione. Un giro d’affari enorme che vede a capotavola la ‘ndrangheta. Dalla storia del cosentino che nel 2011 vinse 50 milioni scommettendo un euro ma perse la serenità, alle migliaia di famiglie rovinate da una spesa media che è tra le più alte d’Italia

di Monica La Torre
34 condivisioni