Tumori: in Italia la sopravvivenza è più alta che in Europa

È quanto emerge da un rapporto presentato a Bari che analizza l'efficienza del sistema sanitario italiano paragonandolo a quello dei 26 stati membri

di Redazione
17 gennaio 2020
12:26
20 condivisioni
Bimbo in Oncologia
Bimbo in Oncologia

In Italia i tassi di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi di malattie oncologiche sono più elevati rispetto alla media europea. È quanto emerge dal rapporto 'State of Health in the Eu: Italy. Country health profile 2019' presentato a Bari. Un resoconto che analizza l'efficacia e l'efficienza del sistema sanitario italiano paragonandolo a quello di 26 Stati membri dell'Ue.

 

Per il tumore alla prostata in Italia la sopravvivenza è del 90% contro una media dell'87% nel resto d'Europa. Per il cancro ai polmoni è del 16% nel nostro Paese e 15% in Europa, per quello al seno 86% in Italia contro l'83% europeo, per il tumore al colon 64% in Italia e 60% in Europa.

 

«Il sistema sanitario nazionale - si legge nel rapporto - fornisce di norma cure efficaci e tempestive per i pazienti oncologici». Più in generale, il servizio viene promosso per la sua efficacia: «L'Italia - è scritto - registra il secondo tasso più basso di mortalità prevenibile nell'Ue, dopo Cipro».

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio