Striscione dei tifosi laziali inneggia a Mussolini. Sdegno dall’Anpi

Allerta massima a Milano per Milan-Lazio dopo il gesto degli Irriducibili biancocelesti

di Miriam Caruso
mercoledì 24 aprile 2019
17:16
Condividi

Un gruppo di neofascisti ha srotolato su corso Buonos Aires, a pochi passii da Piazzale Loreto, a Milano, uno striscione con la scritta "Onore a Mussolini Irr". Si tratterebbe di un gruppo di ultras della Lazio, gli Irriducibili, arrivati in Città per il ritorno della semifinale di Coppa Italia Milan -Lazio, in programma questa sera a San Siro.

La reazione dell'Anpi

«E' una cosa allucinante – ha dichiarato evidentemente alterato il presidente milanese dell'Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), Roberto Cenati - Una nostra iscritta ci ha avvisato delle striscione portato da una settantina di persone che hanno intonato canti e slogan fascisti e hanno fatto saluti romani».
La vicenda si carica ancor più di significati se si considera che Piazzale Loreto è uno dei luoghi simbolo della Resistenza milanese. Qui infatti furono esposti i cadaveri di 15 partigiani e, otto mesi più tardi, quelli dello stesso Mussolini e dell’amante Claretta Petacci dopo la fucilazione.
«Chiediamo alle autorità di individuare i responsabili - ha aggiunto Cenati -. Le organizzazioni neofasciste vanno sciolte applicando le leggo Scelba e Mancino, è ora di dire basta».

E per la partita di stasera (fischio d’inizio alle 20,45) l’allerta disordini è alta.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream