Spari su tram, un morto e diversi feriti: è caccia al killer

L’attacco a Utrecht, in Olanda, avvenuto su un mezzo pubblico diretto in stazione. L’Isis aveva fatto sapere con una serie di messaggi su Telegram di voler vendicare la strage di musulmani compiuta in Nuova Zelanda

di Redazione
18 marzo 2019
14:49
2 condivisioni
Sparatoria in Olanda, foto Ansa
Sparatoria in Olanda, foto Ansa

Un turco di 37 anni sarebbe il responsabile della sparatoria su un tram di Utrecht costata la vita a una persona. La polizia olandese ha diffuso la foto di Gokman Tanis, l'uomo che sul mezzo pubblico diretto alla stazione centrale della città olandese avrebbe aperto il fuoco sui passeggeri e si è dato alla fuga.

 

Diverse persone sono rimaste feriti e secondo la polizia potrebbe trattarsi di un attacco terroristico e per questo l'allerta terrorismo è stato elevato a livello 5, mai raggiunto prima in Olanda. L'attacco è avvenuto in piazza 24 ottobre. Tutti i veicoli su rotaia sono stati fermati. Chiuse le scuole, le università e le moschee. La polizia di Utrecht non esclude possano esserci "nuovi attacchi" dopo quello in piazza 24 ottobre e esorta tutti i cittadini a "restare in casa". Domenica l'Isis aveva fatto sapere con una serie di messaggi diffusi su Telegram di voler vendicare la strage di musulmani compiuta da un suprematista bianco australiano in due moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda.

 

LEGGI ANCHE: Strage in due moschee, 49 morti

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio