Mamma scomparsa a Bergamo, il corpo trovato carbonizzato in un bosco

A notare il cadavere, un ciclista di passaggio. Per l’omicidio non risultano al momento indagati

sabato 19 gennaio 2019
15:21
33 condivisioni
Omicidio nel bresciano, foto ansa
Omicidio nel bresciano, foto ansa

Ha un nome e un volto il corpo di donna trovato carbonizzato ieri nelle campagne della Franciacorta, nel bresciano: è Stefania Crotti, 42enne bergamasca di Gorlago, mamma di una bimba di sette anni, la cui scomparsa era stata denunciata giovedì scorso dal marito. A notare il corpo senza vita è stato un ciclista che stava attraversando le campagne bresciane tra Erbusco e Adro, ma per il riconoscimento ufficiale ci sono volute alcune ore. Da quanto trapela, sul caso di omicidio indagano i carabinieri, non risultano al momento indagati. La scomparsa della 42enne era stato il consorte. La donna, uscita giovedì da lavoro alle 15.30 a Cenate Sotto (Bergamo), non aveva più fatto ritorno a casa. Il marito Stefano Del Bene – come riporta Adnk - anche su Facebook aveva lanciato un appello per poter riabbracciare la moglie.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: