Wanda Ferro interroga il Governo: «La Calabria merita l'alta velocità»

La deputata si rivolge al presidente del Consiglio, al ministro delle infrastrutture e dei trasporti e a quello del turismo, la deputata di Fratelli d'Italia chiede di migliorare il servizio esistente: «Si facciano arrivare i Frecciarossa»

di R. G.
sabato 11 maggio 2019
13:06
468 condivisioni
Wanda Ferro
Wanda Ferro

«Anche in Calabria è possibile utilizzare i Frecciarossa. Il governo si impegni a realizzare un collegamento ferroviario ad alta velocità diretto tra Reggio Calabria Centrale e Milano/Torino». E’ quanto chiede il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro in una interrogazione al presidente del Consiglio, al ministro delle infrastrutture e dei trasporti e a quello del turismo. Wanda Ferro, premettendo che la Calabria è sempre più isolata dal resto del Paese per il carente sistema dei trasporti, soprattutto nei periodi festivi e durante la stagione estiva, ha ricordato come durante il recente periodo pasquale un treno Frecciarossa ETR500 ha compiuto, per la prima volta, un collegamento in Calabria dopo che il Frecciargento 8343 Roma Termini - Reggio Calabria Centrale si è bloccato nella stazione di Napoli Afragola. Il Frecciarossa ETR500, sostitutivo del Frecciargento 8343, ha effettuato il percorso fino a Reggio Calabria, fermando nelle stazioni di Paola, Lamezia Terme Centrale, Rosarno, Villa San Giovanni e terminando la propria corsa a Reggio Calabria Centrale.

L'alta velocità in Calabria

«Le due coppie di treni Frecciargento – spiega Wanda Ferro - che effettuano attualmente il servizio tra Reggio Calabria Centrale e Roma Termini, nonostante i disservizi più volte segnalati, hanno confermato l’esistenza di una costante domanda di mobilità da parte dei cittadini calabresi. La Calabria, però, è l’unica regione d’Italia, servita da una direttrice di traffico fondamentale, facente peraltro parte del Corridoio 1 Berlino – Palermo, senza alcun collegamento ad Alta Velocità diretto verso le principali città italiane del centro e nord Italia. L’istituzione di un collegamento ad Alta Velocità diretto tra Reggio Calabria Centrale e Milano/Torino -  prosegue il deputato di Fratelli d’Italia - consentirebbe di ridurre i tempi di percorrenza tra i due estremi d’Italia e aiuterebbe non poco i calabresi nei propri spostamenti, e il recente episodio del Frecciarossa ETR500 giunto sino a Reggio Calabria ha dimostrato l’insussistenza di ostacoli tecnici e la possibilità di avvalersi, peraltro, delle linee ad Alta Velocità già esistenti».

Migliorare il servizio esistente

Per questo l’on. Ferro ha chiesto ai rappresentanti del governo «Quali iniziative urgenti intendano adottare per sostenere la legittima aspettativa dei cittadini calabresi di avere un collegamento ad Alta Velocità diretto tra Reggio Calabria Centrale e Milano/Torino, per incentivare i flussi turistici intenzionati a trascorrere i propri periodi di vacanza in Calabria avvalendosi del trasporto ferroviario, e per migliorare l’attuale servizio di trasporto ferroviario offerto ai calabresi».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

R. G.
Giornalista
Rossella Galati è nata a Catanzaro nell'estate del 1983. Avvocato e giornalista.   Inizia la sua carriera nel mondo dell'informazione nel 2006. Ha lavorato per diverse emittenti televisive regionali quali Telespazio Tv, dove ha lanciato e condotto numerose trasmissioni ed è stata volto del tg, Teleuropa Network, Esperia Tv, iTv.   È stata corrispondente per il quotidiano Calabria Ora, per il mensile Kalabrians e dal 2008 è direttore responsabile della rivista Liber@mente. Negli anni ha ricoperto il ruolo di addetto stampa per diversi e importanti eventi culturali.   Impegnata nel sociale, è stata responsabile del gruppo giovani Avis della Provincia di Catanzaro. Nel 2008 ha ricevuto a Bovalino il "Pericle d'oro per il giornalismo".   È una apprezzata presentatrice di eventi su tutto il territorio regionale.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: