Cariati, il villaggio turistico Vascellero dovrà restituire i terreni al Comune

Lo ha stabilito una sentenza del Consiglio di Stato. In più dovrà pagare le somme indebitamente percepite e le tasse mai corrisposte

di Redazione
5 ottobre 2019
15:39
10 condivisioni
Il villaggio Vascellero a Cariati
Il villaggio Vascellero a Cariati

Si chiude con sentenza del Consiglio di Stato la vicenda relativa al Villaggio Vascellero. Non soltanto vanno restituiti ai cittadini di Cariati i terreni comunali sui quali è stata costruita la struttura turistica ma dovranno essere pagate tutte le somme indebitamente percepite e le tasse mai corrisposte. I giudici, infatti, hanno accolto l’appello proposto dal Comune di Cariati per la riforma della sentenza del Tar Calabria, condannando la Vascellero Villaggi a rifondere all’ente anche le spese di lite. La notizia, contenuta in un comunicato stampa, è riportata dall’assessore all’urbanistica Paola Apa.

 

 «Che erano terreni comunali lo aveva detto anche la Cassazione, con una sentenza del 2013 che, tuttavia, era stata lasciata nel cassetto, senza darvi esecuzione, dalla passata amministrazione comunale, fino al 2016, quando si tennero le elezioni amministrative nelle quali il titolare della Vascellero Villaggi coincideva con il candidato a sindaco della lista sostenuta dall’attuale consigliere comunale Leonardo Trento», ribadisce l’assessore nella nota. Fino all’arrivo del nuovo esecutivo e l’avvio dell’iter nelle aule di giustizia: «Il consiglio di Stato – conclude il comunicato – ha quindi dato ragione al Comune ed ha definitivamente dichiarato che quei terreni sono comunali e pertanto devono essere rilasciati e restituiti all’ente e quindi ai cittadini»

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio