Siderno, le associazioni “dettano l'agenda” per la crescita della città

VIDEO | Ambiente, turismo e posti di lavoro le priorità individuate per far ripartire il paese che si prepara per le elezioni comunali dopo il secondo scioglimento per mafia

di Ilario  Balì
28 ottobre 2019
09:34
2 condivisioni

Ambiente, turismo e posti di lavoro, per dare a Siderno un volto nuovo efficiente e competitivo. È l’obiettivo che le associazioni cittadine si sono date per i prossimi 4 anni. I progetti sono stati presentanti nel corso del primo meeting della cooperazione, per stimolare e incoraggiare i futuri amministratori del più popoloso centro della Locride, commissariato dopo il secondo scioglimento per mafia. Tra le priorità, sintetizzate in 10 punti, la valorizzazione dei servizi e delle strutture già esistenti incompiute o in fase di progettazione avanzata (piano spiaggia, diga sul Lordo, palasport, albergo incompiuto sul lungomare, piscina coperta, centro polifunzionale, museo borgo antico, stadio comunale, aiuole e angoli verdi, bonifica stabilimento Sika).

«Le associazioni rappresentano la faccia positivia di Siderno – ha affermato l’imprenditore Marcello Attisano – e rappresentano il motore portante dell’economia cittadina. Se il paese andrà avanti, anche le attività economiche e sociali avranno giocato un ruolo importante».

Un plauso all’iniziativa è giunto anche dalla triade commissariale, che traghetterà il comune alle prossime elezioni. «Nel momento in cui ci siamo insediati a Siderno – ha espresso il viceprefetto Matilde Mulè – abbiamo chiesto la collaborazione di tutti e la città è stata pronta fin dall’inizio a collaborare con noi. Abbiamo ottenuto ad oggi risultati significativi e importanti, ma vogliamo andare oltre e crescere insieme».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista

Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il s...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio