Sanità, l’Asp di Vibo Valentia assume 48 operatori socio-sanitari

Disposta l’assunzione a tempo indeterminato degli idonei al concorso pubblico per titoli ed esami. La soddisfazione del direttore generale Elisabetta Tripodi

di Redazione
18 ottobre 2019
12:39
292 condivisioni

Il direttore generale reggente dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia, Elisabetta Tripodi, nell’ambito del programma rivolto a rilanciare i servizi aziendali, ha proceduto all’assunzione a tempo indeterminato, di 48 operatori tecnici specializzati - operatori socio sanitari. I 48 operatori socio sanitari sono risultati idonei al concorso pubblico per titoli ed esami, la cui autorizzazione è stata validata con Dca n. 135/2019 per n. 43 posti ai quali si sono aggiunti 5 unità previste ed autorizzate con Dca n. 87/2015. L’importante provvedimento, adottato con delibera n. 312 del 17/10/2019, costituisce una prima risposta alla carenza di personale che si protrae oramai da diversi anni all’interno dell’Azienda sanitaria vibonese. «Finalmente - ha dichiarato soddisfatta il direttore generale Elisabetta Tripodi - si è chiusa una fase concorsuale che riguarda l’assunzione degli operatori socio sanitari i quali andranno ad affiancare il personale medico e paramedico all’interno dei presidi ospedalieri e che consentirà di superare alcune delle gravi difficoltà riscontrate nella gestione dei servizi».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio