Negozi aperti domenica, Di Maio: «Stop festivi e fine settimana. La legge entro il 2018»

Sulla proposta del vicepremier che continua la sua battaglia, lancia l’allarme Federdistribuzione: «A rischio decine di migliaia di posti di lavoro»

domenica 9 settembre 2018
16:13
115 condivisioni

Negozi chiusi la domenica. Ritorna sulla proposta di legge presentata in Commissione Attività Produttive della Camera dalla maggioranza,  il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro Luigi Di Maio, che ha parlato in diretta Facebook, a margine della Fiera del Levante di Bari ha annunciato: «Sicuramente entro l'anno approveremo la legge che impone uno stop nei week end e nei festivi a centri commerciali ed esercizi commerciali, con delle turnazioni».

Nessuna liberalizzazione come fatto dal governo Monti

Il vicepremier ha parlato inoltre della necessità di disciplinare aperture e chiusure: «L'orario degli esercizi commerciali non può più essere liberalizzato come fatto dal governo Monti perché sta distruggendo le famiglie italiane» ha poi aggiunto specificando che tutto ciò potrebbe divenire realtà in quest’ultimo scorcio del 2018.

 

Federdistribuzione: «A rischio decine di migliaia di posti di lavoro»

Mentre il dibattito politico e sulla rete divide esercenti e lavoratori, tra favorevoli e contrari, a lanciare l’allarme ci ha pensato il presidente della Federdistribuzione, associazione della grande distribuzione, Domenico Gradara. In base alle statistiche, lo stop delle aperture domenicali provocherebbe la perdita di «decine di migliaia di posti di lavoro». «La domenica - ha evidenziato - è il secondo giorno della settimana per fatturato, spesso con un valore doppio rispetto a un giorno feriale. La proposta sulla chiusura dei negozi la domenica all'esame del Parlamento sarebbe quindi un "passo indietro" dato che circa 12 milioni di persone in media fanno acquisti la domenica attraverso il commercio tradizionale».

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: