Il Mulinum di San Floro in festa per la trebbiatura

Il momento della raccolta del grano impreziosito dall’inaugurazione dell’installazione permanente “Il Giardino dei Sonagli”, scultura sonora progettata dall’artista multimediale Yuval Avital

di Redazione
giovedì 11 luglio 2019
10:18
121 condivisioni
La raccolta del grano a San Floro
La raccolta del grano a San Floro

Come di consueto, dall’anno del suo primo raccolto (2017), Mulinum – l’innovativa startup agricola fondata da Stefano Caccavari – rinnova, anche quest’anno, l’appuntamento con la Festa della Trebbiatura, che si terrà domenica 14 luglio nei campi di San Floro, in Calabria. Occasione dal forte valore simbolico in quanto legata alla raccolta del grano, la Festa attualizza un rituale della tradizione contadina, riunendo tutta la comunità locale, e non solo, attorno a uno dei momenti topici della vita agricola. Allo stesso tempo, la Festa della Trebbiatura testimonia concretamente la promessa da cui è nato Mulinum  nel 2016: valorizzare la ricchezza di un territorio vocato all’agricoltura grazie al rilancio dei grani antichi all’interno di una filiera controllata, che va dalla coltivazione del grano alla produzione di farine integrali macinate a pietra e termina con la trasformazione di queste ultime in pane, pizze e altri prodotti da forno.

La festa della trebbiatura

A consacrare la terza Festa della trebbiatura, quest’anno, sarà Michelangelo Pistoletto, uno dei più importanti artisti italiani viventi nonché precursore dell’Arte povera, che terrà una tavola rotonda con l’artista multimediale Yuval Avital, moderata dal critico d’arte Alberto Fiz, tra l’altro direttore del Marca di Catanzaro.

Altra presenza rivelante sarà quella di 10 ambasciatori dell’Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana (Jorge Luis Hidalgo – Capo Missione-Ambasciata del Messico, Ana Maria de Leon – Ambasciatrice di Panama, Roberto Carlos Palacios – Ambasciatore del Paraguay, Abelina Torres Riva – Ambasciata El Salvador, Juan Pablo Wallace – Ambasciata dell’Uruguay, Gina D’Alessandro – Ambasciata della Repubblica Dominicana, Jean Turgot Abel Senatus – Ambasciata Haiti, Giselle Canahauti – Console Generale Honduras, Josè Luis Rhi Sausi, - Segretario socio-economico Istituto Italo Latino Americano, Alejandro Cabral – Ambasciata Repubblica Dominicana, Vicente Arce – Segretaria socio-economica Istituto Italo Latino Americano) che, a seguito dell’intervento di Caccavari, nello scorso mese di novembre, al Forum Italo-Latino Americano sulle piccole e medie imprese, per la prima volta giungeranno al Mulinum di San Floro, prendendo parte all’evento agricolo-culturale.

La raccolta del grano

Inoltre, per celebrare la raccolta del grano ma anche la crescita di Mulinum, è prevista  l’inaugurazione della scultura sonora Il Giardino dei Sonagli, installazione permanente progettata dall’artista multimediale Yuval Avital, nell’ambito di un progetto di Terzo Paradiso Cittadellarte-Fondazione Pistoletto: un rigoglioso uliveto disseminato di sottili spighe metalliche forgiate a mano, dalle quali propendono centinaia di campane e sonagli provenienti da ogni parte del Mediterraneo, da Cipro a Marocco, dall’Italia alla Grecia, dalla Spagna a Israele.  Sospinte dal vento, 150 campane si uniranno per generare un unico suono, nel quale riecheggiano la storia, la cultura e la tradizione di ogni paese donatore, che confluiranno idealmente in una narrazione comune.

La difesa del territorio

Custodi e promotori del Giardino dei Sonagli sono alcuni dei soci fondatori di Mulinum, che, come ricorda l’imprenditore Stefano Caccavari «nasce dal convincimento profondo che i territori si difendono solo coltivandoli, nel senso più ampio che si può attribuire a questo termine, ovvero portando, nel rispetto della specificità di ogni singolo luogo, attività e occasioni di crescita sociale, economica e culturale. L’opera di Yuval Avital e la collaborazione con Terzo Paradiso rappresentano per noi iniziative di grande significato, nel percorso di valorizzazione di questa parte di Calabria, intrapreso dal 2016». La serata, a cui prenderanno parte anche il coordinatore nazionale di Terzo Paradiso, Saverio Teruzzi, e Simona Mazzitelli, ambasciatrice di Terzo Paradiso, ideatrice del progetto e tra i soci fondatori di Mulinum, sarà suggellata dalla degustazione dei prodotti Mulinum a cura della chef stellata Caterina Ceraudo, allietata da momenti musicali.

 

 

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: