Cibo e territorio, ecco i 5 ristoranti stellati calabresi che brillano nella nuova Guida Michelin

Confermate le stelle assegnate lo scorso anno ai locali della nostra regione. La storica pubblicazione viene tradizionalmente redatta da ispettori-gourmet

di Redazione
6 novembre 2019
16:42
208 condivisioni
Chef al lavoro
Chef al lavoro

Sono state tutte confermate, anche nell'edizione 2020 della Guida Michelin Italia, presentata oggi a Piacenza, le stelle assegnate lo scorso anno a cinque ristoranti calabresi. I locali al top del buon mangiare e bere in Calabria, secondo la guida n.65 redatta dagli ispettori-gourmet della Michelin, rimangono Abbruzzino di Catanzaro, Dattilo di Strongoli, Pietramare Natural Food di Praialonga-Isola Capo Rizzuto, Gambero Rosso di Marina di Gioiosa Jonica e Qafiz di Santa Cristina d'Aspromonte. Proprio quest'ultimo, al suo secondo anno di presenza sulla Michelin, si conferma per la sua cucina sia di terra che di mare con l'utilizzo di prodotti in gran parte provenienti dal territorio regionale. Il termine Qafiz, da cui il ristorante prende il nome, è di derivazione araba, poi adottato dal dialetto calabrese, che indica un'unità di misura.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio