Cosenza, istituito il senso unico su via Paradiso

Misura adottata per alleggerire il traffico di Corso Telesio, evitando i disagi causati lo scorso anno dall'istituzione della Ztl 

di Salvatore Bruno
martedì 18 giugno 2019
09:40
Condividi

Un anno dopo la sperimentazione della Ztl nel centro storico di Cosenza, l'amministrazione comunale ha messo in atto una delle soluzioni concordate in commissione trasporti con i commercianti di Corso Telesio per limitare il flusso dei veicoli lungo la principale arteria del borgo antico: quella di modificare la viabilità su Via Paradiso.

Senso unico verso la piazza

Si tratta del breve tracciato di collegamento tra Piazza XV Marzo, dove affacciano il Teatro Rendano ed il Palazzo della Provincia, e la fontana dei Tredici Canali. E' stato istituito il senso unico verso la piazza. In tal modo gli automobilisti provenienti da Corso Telesio hanno un unico sbocco disponibile, quello di Via Pezzullo in direzione del rione dello Spirito Santo. Questo semplice provvedimento, di fatto, limita il passaggio esclusivamente a chi ha interesse a raggiungere una qualsiasi meta su Corso Telesio, che sia il Duomo, un bar o un’abitazione privata, mentre gli automobilisti diretti nei vicini quartieri di Portapiana e Guarassano oppure verso Donnici, sono comunque costretti a seguire un percorso alternativo.

Corsia preferenziale e divieto di sosta

Contestualmente, sempre su Via Paradiso, è stata istituita una corsia preferenziale per gli autobus, i mezzi di soccorso ed i mezzi pesanti, mentre è stata interdetta la sosta su entrambi i lati della carreggiata.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: