Calabria no tax zone per pensionati, Salvini ribadisce: «Ci stiamo lavorando»

VIDEO | Il ministro degli Interni ospite della trasmissione Porta a porta ha confermato che è in studio il progetto per trasformare la regione in un’area esentasse per i pensionati italiani e stranieri

di Redazione
mercoledì 12 settembre 2018
11:55
433 condivisioni

Quella che inizialmente poteva sembrare un’idea estemporanea durante una visita in Calabria, potrebbe presto trasformarsi in realtà. Almeno dando ascolto alle parole del ministro degli Interni, Matteo Salvini, che ieri, ospite di Bruno Vespa nella trasmissione di Raiuno Porta a Porta, ha ribadito quanto annunciato qualche settimana addietro: la Calabria potrebbe presto diventare una “no tax area” per i pensionati italiani e stranieri, sul modello dell’Algarve, la regione del Portogallo dove gli over 65 provenienti dall’estero non sono soggetti a tassazione sul reddito per dieci anni dal loro arrivo.


«Stiamo studiando – ha annunciato il vicepremier - un modello “portoghese” per alcune regioni del sud come la Calabria e la Sicilia, dove poter rendere esentasse i redditi dei pensionati, favorendo un miglioramento della qualità della vita. Abbiamo i pensionati italiani – ha proseguito - che vanno in Portogallo per pagare meno tasse, quindi potremmo invogliare migliaia di pensionati europei a venire nel nostro meridione che, con tutto il rispetto per gli iberici, è molto meglio».


Invitato da Vespa a illustrare meglio il progetto, Salvini ha allargato l’idea anche agli italiani: «Se sei un pensionato francese, tedesco o italiano e arrivi in una di queste regioni che hanno bisogno di una spinta e che sono stupende, per tot anni manterrai la pensione integrale».
E, incalzato dal giornalista sui tempi di attuazione, ha annunciato: «È in corso di studio adesso, in questi minuti».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: