Vittorio Sgarbi a Lamezia con il suo nuovo libro sul mito e la belle époque

L’opera è un excursus sulle opere di Antonio Canova, Giovanni Boldini e di altri artisti minori. Il critico illustrerà una galleria di meraviglie artistiche che porteranno il lettore in un personalissimo viaggio

di Redazione
giovedì 9 agosto 2018
12:20
4 condivisioni

Continua il percorso di Vittorio Sgarbi per comporre la storia e geografia dell’arte in ItaliaDomani presso lo “Swimming club piscine la Marinelladi Lamezia Terme, il famoso critico terrà una lectio illustrata in occasione della presentazione del suo nuovo libro "Dal mito alla favola bella, da Canova a Boldini. Il tesoro d’Italia V", edito da "La Nave di Teseo". L’opera è un excursus che dall'arte veneziana giunge ad analizzare le correnti artistiche di Roma, di Napoli, risalendo in Toscana e in Emilia-Romagna, in un arco temporale che va dalla seconda metà del Settecento per giungere fino ai primi decenni del Novecento.

 

Si approderà infine a Milano, alla soglia delle avanguardie e in un momento in cui l’Italia scopriva, con Giovanni Boldini, grande pittore italiano del IXI secolo, la belle époque, o detta semplicemente “la favola bella”, una nuova e diversa centralità artistica. L'opera verrà introdotta da Mario Caligiuri, docente dell'Università della Calabria. Le musiche saranno curate da Paola Testa e la voce narrante sarà quella di Alberto Micelotta. Vittorio Sgarbi disegnerà un rigoroso itinerario cronologico, illustrando artisti noti e permettendo al pubblico di scoprirne altri meno noti, ma non meno grandi. Bellotto, Piranesi, Hayez, la Scapigliatura, Stern, Signorini, De Nittis, Segantini, Pelizza da Volpedo, Morbelli, Klimt, Baccarini, Previati, per ricordare solo alcuni dei cinquanta autori illustrati in questo volume: una galleria di meraviglie e sorprese che invitano il lettore a un suo inevitabile personalissimo viaggio

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: