Al cinema Moderno il Balletto di Sardegna apre Vibo in danza 2019

VIDEO | Promotrice dell'iniziativa l'associazione Veipocam col sostegno di Gruppo Pubbliemme-Diemmecom, Comune e Liceo Capialbi

di M LT
11 dicembre 2019
12:16
2 condivisioni

È iniziata con due matinée riservate alle scuole, nel palco allestito al cinema Moderno di Vibo Valentia, la tre giorni coreutica “Vibo in danza 2019 - Calabria Mediterranea tra arte, suoni, colori, musica”, aperta dallo spettacolo del Balletto di Sardegna “120 gr” - “Satura sì!”. La rassegna, promossa dall'Associazione Artistica Veipo Cam - Dance Vibo Dance Calabria, vede la collaborazione di Liceo Vito Capialbi, Comune di Vibo Valentia, Gruppo Pubbliemme (la cui società editoriale Diemmecom è media partner dell'iniziativa), ed il sostegno del Gruppo Caffo.

 

Un segnale chiaro

Deus ex machina dell'iniziativa la vulcanica Enrica Candela, a capo di Veipo Cam e Dance Vibo Dance, ovvero delle realtà associative da anni al centro di alcune tra le iniziative del settore di maggior prestigio, nella scena regionale. «La città da tempo chiedeva un segnale chiaro, un venire incontro alle esigenze dei tanti ragazzi che amano la danza. Contemporaneamente, volevamo offrire concrete possibilità di fruizione scenica agli appassionati – ha dichiarato. Questa iniziativa difatti parla contemporaneamente alle scuole, ai ballerini, agli spettatori». Anche l’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Vibo, Franca Falduto, ha espresso «soddisfazione per l’occasione data ai ragazzi di fruire di uno spettacolo pensato per loro, che parla i linguaggi più consoni per la loro età e la loro comprensione». 

L'audizione

I tre spettacoli previsti al cinema Moderno non saranno tuttavia la sola pagina degna di nota, nella kermesse vibonese; il 12 dicembre la sede della compagnia Vibo dance, anch’essa fondata e diretta dalla Candela (vico S. Bastiano - Traversa di Via V. Jazzolino - Zona Carmine a Vibo Valentia), ospiterà un'audizione per rafforzare l'organico dell’ensemble nato nel 1994. Si cercano ballerini e ballerine con solida base classica ed attitudine allo stile contemporaneo / moderno. L'audizione consisterà in una selezione di ballerini con formazione classica e contemporanea da inserire nella Compagnia. La partecipazione garantirà l'inserimento nella graduatoria della compagnia Dance Vibo Dance valida per la stagione 2020.

M LT
Giornalista

Monica La Torre, padre calabrese e madre umbra, nasce a Tropea 50 anni fa. Nenache cinquenne, è costretta da un destino avverso ad emigrare in una ridente cittadina tra...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio