Trame Festival, Cristiano dei Marlene Kuntz: «L'attualità è un incubo»

VIDEO | Il frontman del gruppo piemontese alla manifestazione di Lamezia: «I cantanti aiutano la gente a riflettere per evitare derive disarmanti»

di Redazione
23 giugno 2019
20:31
14 condivisioni
Cristiano Godano
Cristiano Godano

Musica contro le mafie è il titolo dell'appuntamento con Cristiano Godano (Marlene Kuntz) ed Eman sul palco di Trame 9, festival dei libri sulle mafie.
Le parole e la musica possono cambiare le cose? È stato chiesto a Godano: «In un mondo ideale – ha risposto -, sarebbe bello, ma se fosse ideale non ci sarebbe bisogno di cambiare le cose in meglio perché sarebbe già tutto a posto. Io ritengo che l'attualità sia un incubo, e non penso solo alle mafie, ma a tutto ciò che sta accadendo nel mondo, e quindi credo sia giusto che i cantanti aiutino la gente a riflettere per evitare di prendere delle derive disarmanti che sono lì lì per diventare ufficiali. Mi riferisco ai sovranismi, ai nazionalismi ai populismi, egoismi, divisioni del mondo, tensioni, possibili guerre e fascismi».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio