La Soprintendenza archeologica di Catanzaro sbarca sui social

Da oggi sarà attiva sui network Facebook, Twitter e Instagram. Il responsabile dell’area Ricerca: «Nuovi linguaggi per raggiungere un’utenza più ampia»

giovedì 11 ottobre 2018
09:08
1 condivisioni

La Soprintendenza Abap per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone sbarca sui "social": da oggi sarà infatti attiva sui network Facebook, Twitter e Instagram. «Vogliamo essere al passo coi tempi - ha affermato Francesco Dodaro, funzionario responsabile dell'area Educazione e Ricerca - e raggiungere una utenza più ampia. Per questo abbiamo deciso di usare i nuovi linguaggi attraverso i canali di comunicazione maggiormente diffusi e più adeguati ai tempi correnti». «Riteniamo - ha concluso l'ingegnere - che la tutela del nostro patrimonio culturale passi anche attraverso il processo conoscitivo. Dei tanti beni di cui è ricco il nostro territorio spesso se ne ignora l'esistenza. Dobbiamo invece puntare a creare processi di sensibilizzazione valorizzando appieno la dimensione di bene comune e il potenziale che può generare per lo sviluppo della nostra regione».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: