Si apre il sipario su Primafila: tra i big Iacchetti, Biagio Izzo e Teo Teocoli

Presentato il cartellone allestito da Novecento Teatri con la direzione artistica di Benedetto Castriota. Dieci gli spettacoli in programma tra Mormanno, Castrovillari e Rende

di Salvatore Bruno
20 novembre 2019
18:44
49 condivisioni

Compie 18 anni la rassegna di teatro e musica Primafila, organizzata da Novecento Teatri presieduta da Luisa Giannotti con la direzione artistica di Benedetto Castriota. La kermesse aprirà il sipario il 21 dicembre 2019 dal Cineteatro di Mormanno, con Antonio D’Ausilio, volto noto di Made in Sud e Zelig.

 

Appuntamenti in tre diverse location

Ci saranno poi cinque date consecutive al Teatro Sybaris di Castrovillari, tra il 26 ed il 30 dicembre, protagonisti, nell’ordine, gli Arteteca e i Villa Perbene nell’ambito del Festival della comicità; la Compagnia Readarto officine artistiche con La favola di Natale; Salvatore Mazzella in uno spettacolo dedicato a Pino Daniele; la compagnia Teatro dei Dioscuri con Kraken – Favola alla deriva; Biagio Izzo nello spettacolo Autovelox. La carovana di Primafila si sposterà poi al Teatro Garden di Rende con quattro appuntamenti. Il 17 gennaio Lina Sastri sarà sul palco, protagonista di Appunti di viaggio; il 28 gennaio sarà la volta di Monica Guerritore con L’Anima buona di Sezuan; il 6 marzo arriverà Teo Teocoli con il suo Restyling; il 31 marzo andrà in scena Hollywood Burger con Enzo Iacchetti e Pino Quartullo.

 

Evento storicizzato della Regione Calabria

Il cartellone è stato presentato nel corso di una conferenza stampa alla quale ha partecipato l’assessore regionale alla Cultura Maria Francesca Corigliano, poiché rientra negli eventi storicizzati della Regione Calabria. «Una rassegna teatrale molto importante per i contenuti artistici - ha sottolineato l'assessore - Non è semplice in Calabria portare avanti per diciotto anni un’attività culturale. Vuol dire che c’è stato un lavoro pensato, capace di modificare l’offerta in rapporto anche all’evolversi, al cambiamento dei destinatari e al gusto del pubblico». Sono intervenuti inoltre il sindaco di Castrovillari Mimmo Lo Polito, l’assessore alla Cultura del comune di Rende Marta Petrusewicz, il consigliere con delega al turismo del comune di Mormanno, Flavio De Barti. «Oggi siamo in grado di offrire in tre comuni della provincia di Cosenza, dieci spettacoli straordinari e di spessore culturale – ha detto il direttore artistico Benedetto Castriota -. Cuore, sentimento e voglia di fare sono gli ingredienti che ci hanno consentito, insieme alla presidente Luisa Giannotti, di raggiungere questo traguardo».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio