Rinaldis (Fimmina tv): «Anche oggi in Consiglio nessuna traccia della doppia preferenza»

«Il rinvio di settembre per l'assenza di Oliverio - dichiara Rinaldis - era evidentemente solo una scusa»

29 novembre 2018
19:53
97 condivisioni

«E così anche oggi, non solo non calendarizzata la norma sulla doppia preferenza.. ma del tutto dimenticata». È con amarezza che Raffaella Rinaldis, direttore di Fimmina tv, ciommenta l'ennesimo nulla di fatto sulla doppia preferenza di genere. «Non un accenno alla proposta Sculco, non alla legge elettorale dove si diceva sarebbe stata inserita, non un segno sulla proposta di legge regionale della Casa delle Donne di FimminaTv passata dal Consiglio comunale di Catanzaro e che, nei tempi tecnici previsti, sta per arrivare al Consiglio regionale».

 

«Il rinvio di settembre per l'assenza di Oliverio - dichiara Rinaldis - era solo una scusa, è evidente. I temi erano importanti oggi, per carità..ma anche solo un cenno avrebbe dato un minimo di dignità ad una storia che sta diventando un gioco delle tre carte. Dove sarà la norma? Ora si vede, ora non si vede...»

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio