“Farà giorno”, successo per la commedia in scena al teatro di Catanzaro

Terzo appuntamento con la rassegna Uilt. Una storia ricca di colpi di scena, brillante, commovente, a tratti divertente che mette due generazioni a confronto

di Redazione
17 ottobre 2018
14:32
4 condivisioni

Grande successo per la IV rassegna nazionale Uilt (Unione italiana libero teatro) che per il suo terzo appuntamento ha messo in scena “Farà giorno” commedia scritta a quattro mani da Rosa Menduni e Roberto De Giorgi. Il palcoscenico del cinema teatro comunale di Catanzaro ha accolto la compagnia “La Bottega de le Ombre”  i cui due attori, Sante Latini e Alessandro Bruni, hanno magistralmente interpretato i due protagonisti della commedia, Renato e Manuel, il primo un bullo coatto con idee nazifasciste e il secondo un intellettuale vecchio stampo comunista.

 

La trama

Due generazioni a confronto: Manuel investe con l’auto l’anziano Renato, suo vicino di casa, e per paura di essere arrestato in quanto privo di patente, decide di  prendersi cura di lui per tutto il tempo che rimane disteso a  letto con una gamba ingessata. Il dialogo tra i due è inesistente, nel vocabolario di Manuel esistono solo parole comuni storpiate e parolacce, frutto di idee violente e aggressive nei confronti del mondo intero. Renato, che in gioventù ha militato nella Resistenza, non condivide nulla di quelli che sono i suoi pensieri ma, giorno dopo giorno, attraverso stentati ragionamenti inizia a fargli cambiare atteggiamento fino a farlo appassionare alla lettura e a fargli capire che senza studi e cultura  e soprattutto senza alcun rispetto delle regole e verso le persone, non si arriverà da nessuna parte. Altra interprete, Margherita  Caciorgna (Aurora), ex terrorista con un passato di militanza nella lotta armata, è la figlia di Renato. Il loro rapporto si interrompe per trent’anni fino al suo ritorno in casa per dare l’ultimo saluto all’anziano padre.

 

Una commedia ricca di colpi di scena, brillante, commovente, a tratti divertente che ha lasciato stupefatto il caloroso pubblico in sala. «Questa è la magia del teatro - ha commentato il padrone di casa Francesco Passafaro - una meravigliosa avventura,  un viaggio che vale la pena viverlo».  Prossimo appuntamento, sabato 20 ottobre con la pluripremiata “Chocolat”  della compagnia “La Costellazione” di Formia (Lt).

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio