Il Premio Agapanto 2019 a Giusy Versace: «Simbolo di coraggio»

VIDEO | «Investire nel sociale è un dovere» - dice Alfredo Citrigno, presidente dell'omonimo Gruppo promotore dell'evento in sinergia con Fondazione Mediolanum. Testimonial della serata Simona Atzori e Paolo Ruffini

di Salvatore Bruno
14 dicembre 2019
08:44
160 condivisioni

Consegnato a Giusy Versace il Premio Agapanto 2019, istituito dal Gruppo Citrigno in sinergia con la Fondazione Mediolanum, rappresentata in sala da Ugo Lombardi oltre che da un videomessaggio inviato da Sara Doris, a testimonianza dell'impegno sociale promosso dall'azienda di eccellenza medica, titolare di Villa Adelchi e della Centro Clinico San Vitaliano, nel segno della solidarietà e con il coinvolgimento della società civile, del mondo accademico e delle associazioni. Componente della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, Giusy Versace, ha temporaneamente lasciato le piste d'atletica per dedicarsi alle battaglie parlamentari in favore dei disabili. «L'abbiamo scelta - spiega Alfredo Citrigno - perché è un simbolo di coraggio e determinazione. Investire nel sociale è un dovere - ha aggiunto - Noi abbiamo deciso di farlo con impegno e costanza».

Impresa sociale e umanesimo finanziario

Ospitata al Teatro Rendano di Cosenza, la terza edizione ha registrato la partecipazione di due testimonial d'eccezione, Simona Atzori, ballerina ed artista priva delle braccia dalla nascita e Paolo Ruffini, attore particolarmente impegnato nelle attività di carattere solidaristico e assistenziale. La serata, presentata da Domenico Gareri, era stata preceduta da un workshop di approfondimento dal titolo Impresa Sociale, l'integrazione produce valore, con l'intervento tra gli altri, del sindaco Mario Occhiuto, dell'assessore regionale all'istruzione Maria Francesca Corigliano, del professor Giorgio Fiorentini, docente della Bocconi e direttore del Master in Management delle aziende cooperative e imprese sociali non profit.

Integrazione occupazionale

Hanno inoltre partecipato al dibattito Luciano Ricci, rappresentante legale di Solid Ale Beer, birrificio artigianale di Catanzaro e Adriana De Luca, presidentessa della Cooperativa Volando Oltre di Cosenza, produttrice di biscotti ed altri dolci distribuiti sul mercato con l'etichetta Buoni Buoni. Entrambe impiegano ragazzi con la sindrome di down nell'ambito delle proprie attività. Nell'ambito del Premio Agapanto è stata avviato anche il progetto Curiamo la ricerca: una campagna di raccolta fondi per la ricerca oncologica pediatrica. La serata è stata inoltre arricchita dagli intermezzi musicali del Piccolo Coro del Teatro Rendano diretto da Maria Carmela Ranieri e del Coro, gruppo pop e rock big band del Liceo musicale Lucrezia Della Valle. Nelle interviste le voci di Alfredo Citrigno, presidente del Gruppo Citrigno, e di Giusy Versace:

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio