Lamezia, la presentazione ufficiale dell'associazione Nonunadimeno

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne la nuova realtà ha debuttato pubblicamente ospitando lo spettacolo “That’s all - La sensualità non è reato”

di T. B.
26 novembre 2019
16:50
Condividi

Presentazione ufficiale ieri a Lamezia Terme dell’associazione Nonunadimeno in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

 

Il pubblico ha avuto modo di ascoltare da Virginia Garo, la storia della nascita di Nonunadimeno nel mondo, una rete mondiale di donne che vuole affermare il principio di autodeterminazione e libertà femminile.

 

“Non una di meno”, sottolinea una nota, è anche una rete antirazzista antifascista e antisessista e protesta contro ogni violenza; soprattutto pone l'accento sulla violenza di genere la violenza contro le donne, la violenza domestica, la violenza contro chi, per il suo orientamento sessuale, non è allineato ai costumi dominanti e gli abusi perpetrati ai danni dei più deboli.

 

Proprio ieri la questura ha pubblicato un bilancio annuale dei casi di violenza domestica, secondo cui a Lamezia abbiamo il record provinciale in Calabria, con ben 38 casi denunciati nel 2019, con relativi provvedimenti del Giudice di allontanamento dalla casa familiare, dei soggetti violenti.

 

Ieri “nonunadimeno” ha proposto al pubblico uno spettacolo ironico di burlesque, autofinanziato, dal titolo “That’s all- La sensualità non è reato” con due bravissime attrici romane e che ha avuto lo scopo di trasmettere il messaggio, secondo cui, la sensualità non è reato e la sua manifestazione non è necessariamente legata alla sessualità.  

 

Proprio a questo proposito Chiara Sacco ha letto alcune sentenze sconcertanti, in merito alle condanne leggere, comminate agli uomini, in questi ultimi anni, nei casi di femminicidio.

 

Raffaella Cortellaro ha letto e raccontato storie di femminicidi in Calabria, seguita da Stefania Sirianni, che ha recitatouna bellissima canzone scritta da Luciano Vasta e dedicata a Daniela Carrasco, la mimo cilena  ritrovata morta tra il 19 e il 20 ottobre, all'inizio della protesta in Cile e sulla quale aleggia il sospetto di un omicidio. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

T. B.
Giornalista

Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorat...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio