A Belvedere Marittimo la presentazione del libro Sanità Organizzata

Nel Tirreno Cosentino la sanità è un concetto abusato, violentato, bistrattato, complice il completo abbandono istituzionale che pare soltanto adesso cominci ad essere compreso, condannato e punito, grazie a una magistratura che sta cambiando il volto e restituendo dignità. Se ne parlerà durante la presentazione dell'opera letteraria di Francesca Lagatta edita da Falco Editore

di Redazione
sabato 20 luglio 2019
16:18
25 condivisioni

Si terrà domenica 21 luglio 2019 alle ore 20, nella piazzetta del centro storico di Belvedere Marittimo, la presentazione del libro edito da Falco Editore, “Sanità Organizzata”, scritto dalla giornalista Francesca Lagatta, dall'agosto del 2018 corrispondente per il network LaC. Insieme all’autrice dialogheranno l’editore, Michele Falco, il presidente dell’Unpli Cosenza, Antonello Grosso La Valle, e il giornalista, docente ed economista Leonardo Lasala, che è anche autore della prefazione dell’opera. Il Comune di Belvedere Marittimo che ha patrocinato l’evento, sarà rappresentato dall’assessore alla Cultura Francesca Impieri. Il dibattito sarà introdotto e moderato dal giornalista Martino Ciano, volto del giornalismo locale, oggi alla direzione di Radio DiGiesse. In ultimo, l’autrice si sottoporrà alle domande del pubblico.

 

«Si tratta di una raccolta di articoli scritti in questi anni – dichiara la giornalista – contenente i principali fatti di cronaca che hanno caratterizzato la sanità cosentina in questi anni. Il libro contiene anche tutte le inchieste condotte sul campo, che regalano una visione più nitida di ciò che accaduto. L’obiettivo dell’opera è quello di insinuare il dubbio nel lettore. Chi leggerà non potrà certo dire di conoscere la verità assoluta, ma potrà certamente guardare tutto ciò che ruota alla sanità calabrese con occhi diversi».

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: