“Anch’io sono la Protezione civile”: il campo scuola a San Vincenzo la Costa

Aggregazione, crescita civica e sociale per i giovani aspiranti volontari che toccheranno con mano le problematiche del territorio, studieranno le casistiche e applicheranno la prevenzione dei rischi

19 luglio 2019
15:58
9 condivisioni

Dal 22 al 28 luglio, nel Comune di San Vincenzo la Costa, si svolgerà, per il secondo anno consecutivo, il campo scuola “Anch’io sono la Protezione Civile”, progetto fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, organizzato dal Gruppo Comunale di Protezione Civile e finanziato dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, che ha promosso l’iniziativa giunta alla sua XII edizione.

 

Il Comune di San Vincenzo la Costa, infatti, dotato di un gruppo Comunale di volontari, presieduto dal Sindaco Gregorio Iannotta e coordinato dal Consigliere con delega alla Protezione Civile, Anna Maria Boscaglia, ha aderito all’importante iniziativa per il secondo anno consecutivo, dopo averne sperimentato nella prima edizione il valore di aggregazione, crescita civica e sociale sui giovani aspiranti volontari.

Il campo scuola

Il campo scuola  “Anch’io sono la Protezione Civile, che quest’anno si svolgerà nella frazione di San Sisto dei Valdesi, infatti, è una valida occasione formativa per 23 giovani di età compresa tra i 10 ai 13 anni, i quali toccheranno con mano le problematiche del territorio, studieranno le casistiche e applicheranno la prevenzione dei rischi. L’iniziativa integra, inoltre, un’importante azione amministrativa rivolta ai giovani che vivranno un’esperienza formativa di educazione civica completa attraverso il confronto con le istituzioni preposte.

 

Tra le tende da campo, attività logistiche, lezioni teoriche e pratiche tenute dai corpi preposti dei Vigili del Fuoco, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri Forestali, della Protezione Civile e dai componenti del Gruppo Comunale, la settimana trascorrerà all’insegna della condivisione, con momenti di approfondimento utili a far comprendere il senso dell’emergenza e a conoscere il sistema di Protezione Civile.

 

L'obiettivo è quello di formare i ragazzi a essere cittadini consapevoli e responsabili, affinché possano sviluppare il senso di responsabilità attraverso un programma didattico dedicato alla condivisione di buone pratiche.

Non mancherà anche quest’anno la gita fuori porta prevista nel Comune di Cerzeto, in modo particolare a Cavallerizzo divenuta, ormai, città-simbolo del dissesto idrogeologico.

Il Gruppo Comunale dei volontari “Junior”

Novità assoluta di questa seconda edizione, e nell’intero panorama regionale, sarà la presenza del Gruppo Comunale dei volontari “JUNIOR” di Protezione Civile, istituito lo scorso giugno con delibera di Consiglio Comunale e formato da ragazzi di età compresa tra i 14 e i 17 anni. Il gruppo di Volontari Junior nasce con lo scopo di coinvolgere personale volontario di minore età, contribuendo alla sua formazione ed alla costruzione consapevole della cultura, della conoscenza di Protezione civile e della salvaguardia del proprio territorio.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio