Amanti o guerrieri? I ragazzi studiano il mistero degli scheletri di Squillace

Un gruppo di studenti del liceo Siciliani ha studiato i reperti conservati nel castello che si trova nel paese del paese del Catanzarese

di Redazione
venerdì 7 dicembre 2018
13:18
23 condivisioni
Il castello e i due scheletri di Squllace
Il castello e i due scheletri di Squllace

Un progetto al quale hanno potuto aderire 18 studenti del secondo e quarto anno del liceo scientifico Siciliani di Catanzaro che hanno potuto seguire un percorso sul cosiddetto "Mistero degli amanti di Squillace". Dopo aver studiato la storia del centro ionico e la struttura del castello, la ricerca si è concentrata sul mistero dei due scheletri trovati vicini, quasi si tenessero per mano.

 

I ragazzi hanno provato, insieme agli insegnanti, a risolvere l'enigma della reale identità dei due corpi e sulle cause della morte a partire dall'analisi di alcuni testi letterari. Due le ipotesi fino ad ora presi in esame. Secondo la prima, i due scheletri appartarrebbero a due guerrieri. La seconda, più suggestiva, presuppone che invece le ossa fossero quelle di un uomo e una donna morti insieme, verosimilmente per le stesse cause.

 

Gli studenti, dopo aver analizzato i testi, hanno riscritto romanzate dei due presunti "amanti di Squillace", portandone in scena la rappresentazione teatrale. Per adesso, l'enigma dei due scheletri rimane insoluto.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: