Altomonte in festa: pane dell'umanità e forno solidale

Presentata la dodicesima edizione della kermesse in programma il 29 e il 30 settembre

di Salvatore Bruno
venerdì 28 settembre 2018
16:01
Condividi

La novità dell’edizione 2018 della Gran Festa del Pane di Altomonte è l’allestimento di un forno solidale, a disposizione della comunità dove chiunque potrà cuocere il proprio prodotto. La kermesse, articolata nelle giornate di sabato 29 e domenica 30 settembre, è stata presentata in conferenza stampa nella Sala degli Stemmi della Provincia di Cosenza, alla presenza del presidente Franco Iacucci. L’organizzazione dell’evento è affidata ad Antonio Blandi, responsabile della cooperativa Officina delle Idee. Sarà affiancato dallo chef Enzo Barbieri che nel 2007 ideò la manifestazione.

Pane senza confini

La due giorni ospiterà diversi maestri panificatori della Calabria con uno sguardo diretto verso il concetto di pane senza confini e che vede il pane come elemento di unione fra i popoli e i credi senza alcune differenze: un patrimonio universale. Il programma prevede laboratori, stand, musica, mostre, cinema, incontri e degustazioni. La festa del pane, tradizionalmente prevista a maggio, si svolge ad inizio autunno grazie all’impegno del commissario straordinario Eufemia Tarsia che non ha voluto rinunciare all’appuntamento nonostante la mancanza di un’amministrazione comunale in carica.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: