A Morano Calabro va in scena l'opera: successo per il Nabucco di Verdi

VIDEO | Da tutta la Calabria nel piccolo centro del Pollino per assistere all'unico evento lirico della provincia di Cosenza

di Marco  Lefosse
mercoledì 3 aprile 2019
10:31
112 condivisioni

Grande successo per il Nabucco di Giuseppe Verdi andato in scena nella cornice del teatro auditorium “Massimo Troisi” di Morano Calabro. Due serate, quelle di sabato 30 e domenica 31 marzo scorse, di applausi e standing ovation per uno spettacolo di profondo valore culturale, tra l’altro l’unico dedicato alla lirica proposto in provincia di Cosenza. La celebre opera del compositore emiliano, riletta in una versione inedita curata dal regista Andrea Magnelli, è stata eseguita dall’Orchestra di Fiati della cittadina del pollino e da un cast d’eccezione composto da artisti provenienti da tutta Italia, insieme all’eccellenza del coro lirico “Francesco Cilea” di Reggio Calabria.

Una combinazione di talenti che ha deliziato l’attento pubblico del “Massimo Troisi”, tutto esaurito già a una settimana dalla prima, proponendo una versione inedita del celebre Nabucco, la terza opera più rappresentata al mondo e definita la più risorgimentale di Verdi.

Spettatori da tutta la Calabria

Un evento atteso che ha visto spettatori provenienti da tutta la Calabria ammirare Luca Bruno, Rosaria Buscemi, Davide Mura, Gabriella Grassi, Alessandro D’Acrissa, Michele Bruno, Andrea Tanzillo e Josephine Carioti in scena con i costumi della sartoria teatrale Pipi di Palermo, immersi nelle precise e studiate scenografie dei padroni di casa.

Soddisfatto il regista Magnelli

«E’ stata l’ennesima sfida vinta - hanno dichiarato soddisfatti il regista Andrea Magnelli, il direttore dell’orchestra Massimo Celiberto ed il Presidente Leonardo Di Luca - anche quest’anno abbiamo realizzato uno spettacolo unico grazie anche al sostegno della Regione Calabria che l’ha finanziato. Siamo felici di aver portato in scena un’opera immensa e difficile nonostante il ridotto spazio scenico. Per l’occasione abbiamo rivoluzionato tutto e siamo soddisfatti del grande lavoro svolto».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Marco  Lefosse
Giornalista
Sono Marco Lefosse, classe 1982. Giornalista pubblicista dal 2011 e Idealista nel DNA. Appena diciottenne scrivo alcuni brevi contributi sulla nuova esperienza della giovane destra calabrese per Linea, il giornale di Fiamma Tricolore diretto da Pino Rauti, e per i settimanali il Borghese e lo Stato. A gennaio del 2004 inizio a muovere i passi nei quotidiani regionali. Il mio primo “contrattino” da collaboratore lo firmo con il Quotidiano della Calabria. Nel 2006 lascio il Quotidiano e accolgo con entusiasmo l’invito dell’allora direttore de La Provincia Cosentina di  Genevieve Makaping ad entrare nella squadra della redazione ionica. Nel 2008 arriva il primo vero contratto giornalistico con Calabria Ora. Un’esperienza bellissima che ha forgiato e ben temperato la mia penna. Con onore ho lavorato, ininterrottamente fino al fallimento di questo splendido progetto editoriale nel 2014, per raccontare sempre e a tutti i costi le verità della mia città e del territorio. Parallelamente all’esperienza di Calabria Ora, nel 2011, il neo Sindaco di Rossano, Giuseppe Antoniotti, mi vuole come consulente nello staff dei collaboratori di fiducia. Nel luglio  del 2013, insieme alla collega Giusj De Luca (oggi anche mia splendida compagna di vita), fondo la CMP Agency, una giovane realtà di consulenza per la comunicazione ed il marketing. E nel gennaio 2014 proprio alla CMP è affidato il servizio di Ufficio stampa e Comunicazione istituzionale del Comune di Rossano. Ad Ottobre dello stesso anno, come consulente, seguo la campagna elettorale regionale del candidato Giuseppe Graziano. Dal 2014, chiusa la lunga parentesi dell’informazione con Calabria Ora, insieme alla nuova realtà di CMP Agency mi occupo esclusivamente di comunicazione istituzionale/commerciale e di marketing. Da Aprile 2018 fa parte della meravigliosa famiglia di LaC come corrispondente per i territori dell’alto Jonio calabrese e della neonata Corigliano-Rossano terza città della Calabria.
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream