Terrorismo, Amil Mehdi resta in carcere

Convalidata la misura cautelare per Hamil Mehdi, il 25enne di origini marocchine arrestato nei giorni scorsi perché accusato di auto-addestramento ai fini di terrorismo internazionale

di Redazione
2 febbraio 2016
16:18
Condividi

Il gip di Catanzaro, Giuseppe Perri, ha convalidato la misura cautelare in carcere per Hamil Mehdi, il marocchino di 25 anni arrestato la scorsa settimana, a Cosenza perché accusato di auto-addestramento ai fini di terrorismo internazionale.


Gli inquirenti ipotizzano che il marocchino avesse intenzione di raggiungere la Siria per unirsi al fronte terroristico dell'Isis.


Le indagini della Digos di Cosenza e del Servizio centrale antiterrorismo, sono coordinate dal procuratore aggiunto di Catanzaro Giovanni Bombardieri e dal sostituto Paolo Petrolo.

COMMENTI
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio