Lo Stromboli fa paura: muore un escursionista. Forte eruzione, turisti in mare e psicosi tsunami

DIRETTA WEB CAM - FOTO | Una pioggia di lapilli sta generando vari incendi nelle zone limitrofe. Cresce il timore di onde anomale che potrebbero raggiungere la costa tirrenica

di Miriam Caruso
3 luglio 2019
18:13
5236 condivisioni
Eruzione dello Stromboli
Eruzione dello Stromboli

Registrate violente esplosioni dal cratere del vulcano Stromboli. A comunicarlo l’Ingv di Catania. Dalla Sciara del fuoco scendono due trabocchi di lava e la caduta di vari lapilli sta causando incendi in più zone limitrofe. Alcuni turisti, spaventati per le esplosioni, si sono lanciati in mare cercando di allontanarsi il più possibile dal vulcano. Una persona sarebbe morta nell'eruzione. Lo ha riferito il sindaco di Lipari Marco Giorgianni, secondo il quale si tratterebbe di un turista che stava facendo una escursione nella zona sommitale del vulcano.

Le testimonianze

Alcuni testimoni hanno raccontato che c'è stata una potente esplosione. «Abbiamo sentito un boato, poi si è alzata una colonna di fumo e lapilli incendiari su Ginostra e fiamme sui costoni del vulcano». Momenti di forte paura, sotto uno scenario da inferno con una vera e propria pioggia di lapilli incandescenti.

Allertata la Protezione Civile

Attivata immediatamente la sala operativa della Protezione Civile regionale. Secondo quanto raccontato da Forestale, Carabinieri e Vigili, la caduta di materiale incandescente dovuto alle esplosioni ha provocato una serie di incendi in diverse zona dell'isola.


Psicosi tsunami ricordando i fatti del 2002

La paura per quanto accaduto nel 2002 e ancora forte negli abitanti dell’isola. In quell’occasione un’onda anomala si abbatté su tutte le coste del basso Tirreno tra Calabria e Sicilia, lasciando un ricordo di terrore di quel 20 dicembre ogni qual volta il vulcano delle Eolie torna ad eruttare.


Attivate le misure di emergenza

Tutti i traghetti sono stati fatti rientrare nel porto, i turisti sono stati fatti salire sulle imbarcazioni per allontanarsi dalla costa e gruppi di canadair stanno sorvolando l’isola. Impegnata anche la forestale nel sedare gli incendi dovuti alla pioggia di lapilli incandescenti. Una situazione critica anche se non sono stati registrati feriti.

 

La diretta diffusa dal sito Skylinewebcams

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio