Si sbriciola un paese del Vibonese, strade chiuse e danni alla rete idrica

Bloccato l'accesso all'arteria principale del paese. Problemi maggiori nei pressi della piazza principale venuta giù circa dieci anni fa come conseguenza del dissesto idrogeologico

25 novembre 2019
14:01
789 condivisioni
Uno degli ultimi stabili crollati a Triparni
Uno degli ultimi stabili crollati a Triparni

È una frazione intera che rischia di venire giù, di sbriciolarsi letteralmente sotto i colpi incessanti della pioggia. Così ormai da tanti anni. E anche questa volta Triparni, piccolo centro in provincia di Vibo Valentia, non è stato risparmiato. La messa in sicurezza che tarda ad arrivare dovrà fare i conti anche con i crolli delle ultime ore che continuano a moltiplicarsi soprattutto nei pressi della piazza del paese già devastata dal maltempo circa dieci anni fa.

In particolare, i maggiori danni si sono registrati alla spese di due locali inutilizzati, "caduti" nella notte. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per transennare la zona, allargando ulteriormente la zona di pericolo. Attualmente la strada principale di accesso è stata chiusa al traffico, mentre altri danni sono stati rilevati sulla rete idrica, collegata attraverso un tubo esterno che si trova sotto le macerie.

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio