Scalo di Corigliano, scassinati gli uffici municipali dell’anagrafe

Sono state segate le sbarre delle finestre e messi a soqquadro gli ambienti, ma sembrerebbe che non sia stato sottratto nulla

venerdì 11 gennaio 2019
15:39
2 condivisioni
Carabinieri
Carabinieri

Ignoti sono entrati, nella notte, negli uffici municipali dell'anagrafe allo Scalo di Corigliano (Cosenza). Sono state segate le sbarre delle finestre e messi a soqquadro gli ambienti, ma sembrerebbe che non sia stato sottratto nulla. A darne notizia è il comandante della Polizia Municipale, Arturo Levato. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri per le verifiche del caso.  

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream