Revocati i domiciliari, torna libera la maestra dell'asilo di Cariati

La donna era stata tratta in arresto con l'accusa di maltrattamenti nei confronti dei bambini, di età compresa tra i due ed i cinque anni, che frequentavano la struttura di sua proprietà

7 dicembre 2019
11:20
3587 condivisioni
Un frame delle registrazioni effettuate dai carabinieri all’interno dell’asilo
Un frame delle registrazioni effettuate dai carabinieri all’interno dell’asilo

Il Tribunale del Riesame di Catanzaro ha revocato la misura cautelare degli arresti domiciliari disposta dal Gip di Castrovillari a carico di Anna Lettieri, 35 anni, titolare dell'asilo di Cariati in cui i Carabinieri erano riusciti a documentare, mediante le telecamere installate nell’aula, una serie di violenze di natura fisica e psicologica compiuti nei confronti di bambini di età compresa tra i due e i cinque anni.

A darne notizia, il legale Francesco M. Cornicello. La donna era stata tratta in arresto e posta ai domiciliari in seguito alle indagini partite dopo alcune segnalazioni anonime, insieme ad una collega di 54 anni, poi risultata né assunta né abilitata a fare la maestra, proprio con l’accusa di “maltrattamenti contro familiari o conviventi”.

 

LEGGI ANCHE:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio