'Ndrangheta, cantante dedica una canzone ai detenuti del processo Aemilia

VIDEO | Esplicito il video con le immagini dell’operazione che smantellò l’organizzazione capeggiata da Nicolino Grande Aracri, ritenuto boss di Cutro

martedì 12 marzo 2019
10:19
12 condivisioni
Un’immagine del video
Un’immagine del video

Una canzone dedicata ai detenuti del processo "Aemilia", la più grande inchiesta contro la 'ndrangheta radicata nel Nord Italia. Un attacco frontale ai pentiti, la solidarietà ai detenuti e alle famiglie, contro chi "ha 'mmescato 'a bugia ccu 'a verità" (ha mischiato la bugia con la verita').

Il testo della canzone

 L'idea è del cantante neomelodico Gianni Live e il brano, accompagnato con un videoclip pubblicato su YouTube, si chiama "Pe' guagliune 'e l'Aemilia" (Per i ragazzi di Aemilia). La notizia è stata pubblicata oggi sull'edizione cartacea del "Quotidiano del Sud" ed è destinata ad alimentare polemiche. Il testo, d'altronde, è molto esplicito: Nui ca ci mettimmu 'o core dinta 'e lettere... arret' a 'sti cancelli pensann' 'a liberta'" (Noi che mettiamo il cuore dentro le lettere...dietro a questi cancelli pensiamo alla liberta'), quindi l'attacco al processo: "Ppe colpa d'u pentito nui stamm'a pava'... int'a stu processo Aemilia 'ncuollo a nui hanno raccuntato nu par 'e strunzate... c'hanno cundannat'" (Per colpa di un pentito noi stiamo pagandodentro a questo processo Aemilia addosso a noi hanno raccontato un paio di stronzateci hanno condannato".

Il video

Esplicite anche le immagini del video, con la sentenza del processo e la reazione dei familiari dei detenuti condannati, quindi le immagini dell'operazione con cui i Carabinieri chiusero il cerchio, a gennaio 2015, intorno ad oltre trecento persone accusate di aver fatto parte di un'organizzazione criminale, capeggiata dal boss di Cutro (Kr) Nicolino Grande Aracri, che spadroneggiava su mezza Calabria, parte dell'Emilia e della Lombardia e aveva ramificazioni all'estero. Le canzoni per i detenuti non sono una novità nella "discografia" della malavita, ma il testo di questo nuovo brano appare più esplicito e diretto. 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: