Morte Battaglia, Falcomatà: «La città ha perso il suo sorriso»

Per la giornata di domani il sindaco ha dichiarato il lutto cittadino e l'esposizione delle bandiere della sede municipale a mezz'asta. Camera ardente al teatro Cilea

1 aprile 2019
13:19
296 condivisioni
Gigi Miseferi e Giacomo Battaglia
Gigi Miseferi e Giacomo Battaglia

«Reggio Calabria ha perso il suo sorriso, Giacomo Battaglia è morto. Un artista di grande talento che ha portato sulle scene nazionali i colori del mediterraneo con una forza espressiva ineguagliabile; in lunghi anni di carriera, con l’inseparabile Gigi Miseferi, ha affascinato il pubblico teatrale, cinematografico e televisivo rappresentando una infinita gamma di emozioni e suggestioni che traevano direttamente le origini dal teatro dell’antica Grecia». È quanto dichiara il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà commentando la scomparsa dell'attore reggino Giacomo Battaglia. Per la giornata di domani il sindaco ha proclamato il lutto cittadino e l'esposizione delle bandiere della sede municipale a mezz'asta.

 

«Dietro la sua grandezza - ha aggiunto il sindaco - c’era sempre una semplice, meravigliosa e inconfondibile risata che aveva la caratteristica di rendere le cose ancora più divertenti, e quindi apprezzate dal grande pubblico, di quanto non fossero. Giacomo era legatissimo alla sua città tanto che ne aveva sempre mantenuto la residenza. Ne onoreremo la memoria proclamando una giornata di lutto cittadino ed allestendo, per domani martedì 2 aprile, la camera ardente all'ingresso del Teatro Francesco Cilea, il luogo più adeguato dove rendere omaggio ad un grande reggino».

 

LEGGI ANCHE:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio