Mascaro di nuovo candidabile, la Procura ricorre in Cassazione

A pochi giorni dal voto era arrivata dalla Corte d'appello la sentenza positiva per l'ex sindaco

di Tiziana Bagnato
13 novembre 2019
13:01
Condividi

Non si chiude l’odissea giudiziaria di Paolo Mascaro. Lo scorso 6 novembre, ad una manciata di giorni dalle urne, il sindaco uscente ricandidato alle amministrative di Lamezia e ora in lizza al ballottaggio del 24 novembre, era stato dichiarato dalla Corte d’Appello di Catanzaro candidabile, confermando il giudizio di primo grado. Ora la nuova tegola. La procura generale della Repubblica di Catanzaro ha infatti presentato ricorso in Cassazione contro la sentenza della Corte d'appello di Catanzaro (sezione civile) che dichiarava improcedibile il reclamo proposto dalla Procura della Repubblica di Lamezia contro la sentenza di primo grado. Insomma alla Cassazione viene riproposto il processo ma non in riferimento all’ultima sentenza ma alla prima con riferimento al pronunciamento relativo ai termini per presentare reclamo.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista

Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorat...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio